Dichiarazione Di Poetica

Vi capita mai, guardando la pubblicità che ci ingoiamo insieme ai pasti ogni giorno, di chiedervi se effettivamente sia proponibile che un pilota d’aereo conversi con un’aspirina, o che si possa davvero finire quello che si ha nel piatto se dalle 19 in poi uno scoiattolo deve rendersi utile in un modo che fa abbastanza schifo? Se la risposta è affermativa, menomale. Perchè ci sarà un sacco di cui parlare.

Annunci

5 commenti

Archiviato in Senza categoria

5 risposte a “Dichiarazione Di Poetica

  1. …pubblicità PRO[C]grESSO….

    ^_^

  2. vogliamo pensare all’evoluzione della famiglia Boccasana nel tempo? dal militare a Montemario sino al bieco tentativo di farlo divenire un vocabolo a se stante che sta ad indicare l’utilizzatore dei prodotti verdognoli commercializzati??

  3. no… lo scoiattolino io lo adoro…. ormai il mio gnomo quando scureggia mi gurada e dall’alto dei suoi due anni mi dice “coiattolo” bhè c’è da dire che forse il giorno che ne vedrà uno vero si chiederà perchè non scureggia!!!

  4. Che poi: la pubblicità dello scoiattolo che messaggio ubblicitario lancia? Che se mangi quelle cicche farai delle scoregge freschissime??!!!

  5. non solo guardandola, ma anche testandola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...