Non C'è Niente Di Mitico

Secondo me è vero si può trovare l’anima gemella in internet. Guardate i due fidanzati di Meetic: ah, non riescono a staccarsi, che carini. Dev’essere una relazione proprio seria, perché lui ha deciso di presentarla ai suoi genitori, un momento molto emozionante.

Domanda classica «E dove vi siete conosciuti?»

Già, dove?

LEI: era a casa dei suoi genitori, a Roma; in pratica è arrivata da mamma e papà con il laptop sottobraccio, s’è chiusa a chiave nella sua vecchia cameretta (oppure i suoi hanno un salotto schifoso, delle due l’una) e s’è messa a caccia di uomini mentre gli altri erano in soggiorno per il pranzo di pasqua; d’altra parte sia lei che loro si stavano occupando di un pollo.

LUI: A Milano, al lavoro. AL LAVORO?! Insomma all’inizio l’abbiamo giudicato male, sembrava un impiegato grigio e ingessato, mentre invece si crede una versione ambrosiana di Neo, che mentre gli altri lavorano lui c’ha molto di meglio da fare, insomma, è il classico pessimo dipendente, l’archetipo che si svela in quelle statistiche che fanno ogni tanto (“gli impiegati italiani rubano le matite, gli impiegati austriaci sono solo al trentesimo posto” “gli impiegati italiani sono i più tristi, quelli brasiliani sono solo al millesimo posto” Cavolo, in Brasile sarei felice pure io, ma non è questo il punto).

E i genitori di lui, come sono orgogliosi, che bravo figlio.
Come dar loro torto, è bello incontrarsi anche su internet, che due perdenti così devono essere per forza anime gemelle!

Annunci

13 commenti

Archiviato in Senza categoria

13 risposte a “Non C'è Niente Di Mitico

  1. Bel post, CIAO!!! 😀

  2. utente anonimo

    Mica per altro, ma una gnocca del genere ha pure bisogni di andare su internet a cercarsi il ragazzo?

  3. utente anonimo

    Ciao!
    Bell’accento cinico e bel sito 🙂
    Però ci andrei piano con i giudizi, ti assicuro che su internet (non sto parlando di meetic o simili, che non ho mai provato e non intendo provare di certo, parlo di forum di interesse o blog personali) si possono conoscere persone davvero molto interessanti… 🙂
    Quindi, posso concordare con la critica a meetic, ma non col demonizzare internet di per sè, è uno strumento di comunicazione che anche tu con questo blog stai utilizzando e a tuo modo ti stai facendo conoscere 🙂
    Sara

  4. @#3: Grazie per i complimenti.
    Il tuo commento mi rende un po’ perplesso. Innanzitutto, non nutro il minimo interesse nei sistemi analoghi a Meetic, non li uso e quindi non ho mezzi e tantomeno intenzione di occuparmene. Alla luce di questo, credo che sia ovvio che mi sono limitato a parlare dello spot. E se sei d’accordo, come dici, con la critica su quello (accordo peraltro assolutamente non necessario, il dissenso è costruttivo), non c’è più questione. Non ho in alcun modo criticato Internet, che è tra l’altro il mezzo con cui si leggono i miei pezzi; questo dev’essere chiaro a chi, oltre a te, avesse travisato madornalmente la portata del post, per il semplice fatto che ogni giorno tante persone mi fanno l’onore di leggere e commentare e che non finirò mai di ringraziare, se ti sembra che con tutto questo io mi sogni di demonizzare Internet, il mio messaggio non arriva per niente ma soprattutto, su basi totalmente erronee, tu hai giudicato me.
    Fammi sapere cosa ne pensi.
    ciao,
    j.

  5. In quanto larga utente di internet (scrivo pure io su un blog, che peraltro non è mio), ma non utente degli internettiani, leggendo questi commenti mi vien da dire un paio di cose:

    1) in quanto donna pesantemente pessimista, xenofoba e diffidente (ho i miei validi motivi) mai e poi mai farei come la giovine, che invece di uscire di casa a conoscere gente e sparare quattro allegre cavolate con le amiche si chiude in camera a chattare con uno a più di 400 km da casa sua…con lo scopo di fidanzarcisi poi, va bene essere dementi, ma di tutte le possibilità (visto che sei pure carina) proprio in una relazione a distanza con un perfetto sconosciuto che si dimostra un fancazzista che chatta invece di lavorare?
    Vabeh che ha i soldi in famiglia (basta vedere la casa dei suoi), ma a me l’uomo così proprio mi disgusta.

    2) In quanto allo scrivere per farsi conoscere, come dice Sara, mi rifaccio sempre alla mia esperienza.
    C’è chi scrive per farsi conoscere, e chi per condividere divertendosi.
    Io scrivo per condividere divertendomi, Jonlooker anche, se non ho travisato il tutto. E questo si deduce da un semplice motivo: nickname.
    Se io volessi farmi conoscere attraverso i miei racconti la gente avrebbe una visione davvero malata di me, malata e sbagliata, ma soprattutto direi il mio nome e cognome. Invece no, io, per quanto mi riguarda, scrivo racconti non perchè mi ecciti l’idea di farli leggere al mondo, in fondo li leggono degli amici, l’unica cosa che davvero mi interessa è farlo:questo è ciò che mi diverte, scrivere. Se poi la gente vuole leggerli, meglio ancora.
    Se volessi farmi un nome tenterei la suicida strada dell’editoria.
    Se volessi usare internet per conoscere la gente tramite i blog e i forum…sarei molto triste per la mia fallimentare vita sociale.
    Ok chiacchierare e discutere, ma per esser chiari, io non credo proprio di aver interesse a sapere chi sono adesso le persone dall’altra parte del monitor…al massimo potrei, forse, essere incuriosita dalla loro opinione…ma il caffè insieme ve lo scordate!:P

    3) In ultimo, il demonizzare internet. Non ve n’è bisogno alcuno, internet E’ il demonio.
    Non prendete subito male ciò che dico però.
    Lo è perchè è il tentatore che ti offre mille possibilità, mille strade…ma il demonio basta non ascoltarlo e, meglio ancora, sfruttarlo a proprio vantaggio.
    Chi piange che internet è il male, a parer mio, è un demente che ci è cascato e s’è fatto pure male ma, come disse il buon Darwin, è selezione naturale…e come dico io: la stupidità non è una buona scusante.

    Son stata un po’ prolissa….vabeh, è la norma, chi vuole legge, chi non vuole no, io mi son divertita a farlo 😉

    Cari Saluti.

    Eclisse

  6. Cara Eclisse, ho letto con piacere il tuo commento e credo che tu abbia colto il punto.
    Per quanto ad alcuni possa sembrare inconcepibile, a volte lo scopo non è farsi conoscere, è solo produrre qualcosa che dia soddisfazione. Se il risultato finale piace è sempre una gran gioia, ma se rimanessi l’unico nei paraggi scriverei con lo stesso entusiasmo perché è quello l’unico scopo.
    Se poi qualcuno travisa o si dimentica che c’è una vita vera fuori, santa pazienza.

  7. Io resto sempre molto perplessa davanti alle altrui motivazioni, o almeno per come le fanno apparire…e con tristezza mi rendo conto che ormai davvero pochi fanno qualcosa solo per il gusto di farla. Se la gente non ha un tornaconto, di qualunque tipo, non perde il proprio tempo a dedicarsi a qualcosa.
    Ma forse sbaglio io…in ogni caso m’intristisce davvero tanto sta cosa…

    Torno nel mio angoletto a scribacchiare per la mia giuoia…e la disperazione del proprietario del blog 😀

    Saluti, Eclisse

  8. utente anonimo

    Ciao a tutti di nuovo!Finalmente rispondo, o comunque chiarisco la mia posizione, dal momento che ho come l’impressione sia stata travisata.

    1) Internet è uno strumento di comunicazione unico.Come diceva Eclisse, il “buono” ne esce se si è capaci a “utilizzarlo” al meglio, o come è stato detto, di “usarlo a nostro vantaggio”. Su questo siamo tutti d’accordo, mi pare.

    2) C’è chi scrive per condividere, chi per farsi conoscere, chi per dire la propria, chi per sfogarsi, chi per “condividere divertendosi” -espressione veramente bella- o per rimanere in contatto con amici lontani…etc etc. In tutti i casi però è palese che mettendo in rete i propri pensieri si acconsenta a che questi vengano condivisi. Che si voglia o no, almeno potenzialmente, si comunica e ci si fa conoscere, sebbene si usufruisca di un Nick. E’ ovvio che il mio “farsi conoscere” fosse figurativo, altrimenti mi sarei firmata con nome e cognome 😛

    3) Veniamo al punto: meetic, siti di incontri organizzati, agenzie matrimoniali vere o virtuali, concordo con voi, sono “posti” tristissimi: questo mi pare sia condiviso e mi pare di averlo anche già detto nel mio precedente messaggio. Se Jonlooker si riferiva unicamente a questo -come ha specificato nella risposta- allora ho travisato io il messaggio, quindi mi scuso.

    4) Capisco chi come Eclisse è diffidente e pessimista in merito agli incontri che si possono fare in internet e poi “traslare” nella realtà. E di certo ci sono persone che si rinchiudono in internet facendo danno alla propria vita sociale. Io però ho una esperienza diversissima, per l’utilizzo che ho fatto io di internet, sono solo felice che come mezzo di comunicazione esista tanto per piacere di comunicare quanto per farsi conoscere o altro, vedete voi.

    5)Vorrei sbagliarmi, ma lo chiarisco per scrupolo: “Se poi qualcuno travisa o si dimentica che c’è una vita vera fuori, santa pazienza” di Jonlooker spero non si riferisse a me. Io non ti ho giudicato, ho travisato le tue parole come si può travisare un tono di voce, tutto qui. Se ti sei offeso o ti sei sentito giudicato mi scuso, ma non credo sia una buona giustificante per riferire certe cose su di me dal momento che non mi conosci. E per chiarire, nel caso le vostre ultime considerazioni fossero indirizzate alla sottoscritta: io ho una splendida vita sociale, tanti amici. Dipingo senza tornaconto personale, leggo senza tornaconto personale, viaggio senza tornaconto personale, scrivo sul mio blog senza tornaconto personale, esco con i miei amici, rido, ballo, faccio le mie ore di volontriato e guardo film senza tornaconto personale…etc etc. Unica eccezione il mio studiare e il mio lavorare.

    CONCLUSIONE: mi pare quindi che siamo d’accordo, io ho compreso male una cosa scritta da Jonlooker, stop. E’ possibile travisare una affermazione senza dovere scatenare dei “santa pazienza” o i “m’intristisce davvero tanto sta cosa “? Dai ragazzi!!! 🙂

    In tutti i casi, anche se non mi sono piaciute molto certe uscite -nel caso fossero realmente indirizzate a me- mi ha fatto piacere sentire la vostra, alla prossima!

  9. utente anonimo

    Ahem, scusate nel post qui sopra non mi sono firmata!
    Sara

  10. Ciao Sara, qualche precisazione al volo:
    A) No, non mi riferivo a te, non ho idea di come scorra la tua vita quindi non mi pronuncio, l’ottima Eclisse ed io ci siamo lanciati in un discorso proiettato più sul generale.
    B) Riprendo il tuo punto 3: non è esatto neanche questo. Io non ho parlato male nemmeno di Meetic, pur non nascondendo di trovare aridi questi meccanismi. Mi occupo solo di spot e del prodotto solo eventualmente se l’ho esperimentato, nient’altro, salvo cataclismi futuri. Per il resto scuse accettate al 100%, per così poco.
    C) La sensazione di essere giudicato è emersa da questa tua frase “Quindi, posso concordare con la critica a meetic, ma non col demonizzare internet di per sè, è uno strumento di comunicazione che anche tu con questo blog stai utilizzando e a tuo modo ti stai facendo conoscere”
    poiché è parso che tu dessi per scontati i miei intenti.
    Quando mi sento punto sul vivo, mi animo e senz’altro sarò sembrato offeso, ma non lo ero e non lo sono. Qui ci si diverte!

    Credo che a questo punto abbiamo risolto la questione.
    Per qualsiasi altro chiarimento scrivimi sul blog o al mio indirizzo email.
    Mi farà piacere se continuerai a farmi visita ogni tanto.
    Buona serata!

  11. @Sara
    Oddio, spero davvero che dai miei commenti non sembri che mi riferisco a te nel sparare le mie sentenze, perchè ti giuro non era assolutamente nei miei intenti. Come ha detto giustamente Jonlooker, anche io mi riferivo in termini generici, prendendo al massimo come esempio il 90% degli utenti tristi di internet, quelli che una vita sociale effettivamente non l’hanno. Sono piuttosto scrupolosa quando sparo veleno a destra e a manca, e cerco di farlo in modo da non poter essere contraddetta, ecco perchè di certo a te non mi potevo riferire, visto che effettivamente di te non so nulla (nè avevo motivo per darti addosso:P) 🙂

    Come hai giustamente detto sì, pubblicando sulla rete ci si fa conoscere, volenti o nolenti…io sono più che altro nolente,(a meno che non mi salti fuori un editore…allora potrei essere molto volente:D ) diciamo che mi riferivo più che altro a quella fetta di utenti che usano internet per mostrare al mondo (dio quanto odio myspace!!!Lo odio davvero tanto, mai visto tanti falliti tutti insieme!Non vogliatemene, oppure dimostratemi il contrario se quanto scrivo vi urta la sensibilità che solo voi avete) quanto solo loro siano degli incompresi, quanto il mondo li odi eccecc…ecco, quello è il “farsi conoscere” in cui spero di non cadere mai, quello a cui mi riferivo.
    Poi che c’entra, io per prima sono un’utentessa di msn, che mi permette di risparmiare parecchi quattrini in sms e a volte anche io ho conosciuto gente per sbaglio…ma chissà come mai alla fin dei conti di sta gente non s’è più vista manco l’ombra…sfiga!

    Mi sto perdendo…dannata me e quanto sono prolissa…ok, sunto!

    In sostanza, Sara, non ce l’ho con te, nè con ciò che hai scritto, al massimo ci siamo un po’ fraintesi a vicenda, ma è dura da una schermata bianca capire il tono di voce, quindi son cose che capitano, l’importante è chiarirsi se ci son dei dubbi:)

    Quanto ai miei “m’intristisce…” non ti preoccupare, io mi intristisco per parecchie cose, sono una perenne delusa 😀

    Baci.
    Eclisse

  12. Carissimo #12,
    ti chiedo davvero scusa ma ho cancellato il tuo commento poiché conteneva insulti e termini volgari.
    Se vorrai riproporre il tuo pensiero con parole compatibili con le linee guida del blog, sarai il benvenuto.

    ps. Siccome non ho ben capito se stessi insultando il mondo in generale o me ed i miei commentatori, mi sono permesso di conservare il tuo idirizzo IP.

  13. Il link dello spot, 

     tra l'altro girato da Muccino (penso il maggiore…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...