Appunti Sparsi Tra Il Pranzo E La Cena/4

  • Una ragazza si fa portare in giro, in mezzo al mare, da un pescatore ottuagenario con una barchetta scasciumata che si chiama Salvatore (la barca), mette le mani nell’acqua per il contatto con madre natura, si apre un tornado di anacronismi in cui lei è a casa a preparare pesce in busta ma, contemporaneamente, con una valigia che neanche al tempo degli emigranti, si fa portare su una casetta ubicata nei pressi della prigione del Conte di Montecristo,  dove la aspetta una cena con gli amici. E che cosa le hanno preparato? Pesce in busta. E’ come se chi abita in Tirolo facesse la fila al Mc Donald’s per il Tirolese. A quanto dice lo spot di That’s amore Findus Grigliata Mista, questo comportamento sconsiderato si chiama "mangiare positivo".
  • Tezenis e Giulietta e Romeo, un’accoppiata che non comprendo, ma  me ne farò una ragione. Quello che dà da pensare è che finché non hanno detto di cosa si trattasse, pensavo fosse uno spot per la scuola per gli allievi ufficiali dell’Esercito, giuro.
  • Mio caro signor Lippi, ho capito che deve fingere di saperne qualcosa ma che invece non ha idea di cosa stia parlando, quindi l’aiuto io con un consiglio, se mi permette. Quando cerca di convincere gli anziani con allettanti proposte di finanziamento, sostituisca la dizione "qualche piccolo problemino" con "protesti e pignoramenti", così capisce anche l’ufficiale giudiziario e ve la sbrigate insieme.
  • Avvistata Alessia Mancini in una televendita in cui sceglie gli accessori Chicco per il nascituro con l’aiuto di GERRY SCOTTI. A parto avvenuto, esigo che disquisisca sulla pipì da campioni. Intanto, per ingannare l’attesa, continua a  sfinire la futura levatrice Wilma de Angelis, trastullandosi sulla solita sedia semovente. «Il bello di queste poltrona è che mi permette di essere indipendente anche nelle mie condizioni». Che le donne incinte che lavorano fino a una settimana prima della scadenza di ribellino, per favore.
  • Fusion Power è nuovo, è Stealth, cioè cercate di capire; il paragone con il rasoietto Bic del Medioevo è l’unico che ci fanno vedere, ma non vi preoccupate perché io ho la versione Power senza Stealth e posso dirvi che la differenza c’è, eccome. Il mio è verde, quello è nero. E questo è il meglio di un uomo, siamo messi malissimo.
Annunci

13 commenti

Archiviato in Appunti Sparsi

13 risposte a “Appunti Sparsi Tra Il Pranzo E La Cena/4

  1. Pillole di saggezza mattuttine, così potresti chiamare il post ad elenco. Complimenti soprattutto per il Fusion power stealth finale: pura verità.
    Cia’

  2. utente anonimo

    ahah!che ridere!mitttticcco!per fortuna ci sei te a rallegrare le mie mattinate lavorative ^^

  3. Se fossi nel pescatore e vedessi che la tipa si cucina pese di plastica al posto del mio…credo che diventerei cannibale.

    Il rasoio fondamentalmente è una minchiata solenne. Sono tutti bravi di radersi quando si è implumi come quel pirlone che ride alla fine della pubblicità.
    TZE’! Provate con una barba come la mia. Il machete ci vuole.

    J

  4. @ 3 : hai ragione, il fatto è che le nuove generazioni (ossia, passatemi il termine, i pirlotti da infinocchiare) ormai sono passati ad uno stadio glabro. Gli uomini giustamente pelosi non nascono più ormai, evoluzione della specie…e anche della mentalità femminile…io mi chiedo: cosa c’è di bello in un uomo più liscio di te, che si rade più spesso e che usa molti più prodotti di te?
    Grazie agli Dei ho un uomo vecchio stile:P

    Non commento su That’s amore, che a me il pesce disgusta…ok commento…se sei in una località di mare, giustamente costosa perchè, ehi, mica son degli squattrinati i Nostri eroi pubblicitari…che cavolo ti vai a prendere il pesce surgelato??? Non ha senso! Capirei facessero vedere ‘na poveretta con 4 figli che lavora 12 ore al giorno, capirei anche la scelta, ma così è al limite dell’assurdo! Massì, continuiamo a dimostrare che in Italia la gente ha gusti pessimi e voglia di non fare na mazza, figuriamoci imparare a cucinare!

    E poi…la signora Mancini…io mi chiedo com’è che non si ribelli lei, va bene che tutto fa e in attesa di un figlio quel decimillaio di euro in più fa comodo (come se poi le mancassero…la dignità le manca!)…ma è un pò una presa di culo quando fai le pubblicità per le povere puerpere rese invalide dal 3 mese di gravidanza con un tacco 11…
    Se mai avrò bisogno di soldi quando sarò incinta mi farò immortalare su playboy, come la cara Demi Moore…
    E se, sempre quando sarò incinta, avrò un attacco d’isterismo (e dicono che capiti) allora mi sfogherò su Miss Mancini mazzuolandola col telecomando della poltrona…o chissà, con l’ovetto porta bambini.
    Suppongo che avrò delle gioie:D

    Eclisse

  5. no, piano, “mangiare sano”

  6. ecco, a parte la prima e l’ultima, le altre pubblicità non le conosco, bisogna che mi metta a guardare più tv.

  7. utente anonimo

    com’è che nessuno si indigna per la pubblicità delle supposte effervescenti?????

  8. @#7: tu hai pure ragione, è che io di queste supposte effervescenti sono l’unico a non sapere nulla!

  9. utente anonimo

    grandioso…come sempre…lacrimazione da risata multipla in corso….
    sai che aspettavo commentassi su quella mentecatta di mangiapescesurgelato a tradimento…solo per chiedere: ma solo a me fa schifo che nell’ultima scena la si veda mangiare a bocca aperta?!?cavolino, cavoletto: vada che ci prendano per imbecilli, ma un minimo di bon ton….T_T

  10. Ciao, il tuo blog è davvero divertente, quando lo leggo rido come una scema (non ti dico le figuracce che ho fatto!)
    Cmq, la pubblicità del pesce lascia perplessa anche me, non ha proprio senso.
    Aerie

  11. Ahhhh, le supposte effervescenti!
    Le Eva-Q (dove la Q per me sta per Qlo, no way)…ho provato a chiedere alla mia augusta genitrice, che fa l’infermiera, se ne sapeva qualcosa, ma siamo solo riuscite a congetturare, ridendo come cretine, che usandole si rischia di fare la schiuma dal Q…un po’ come quando ti mangi una pasticca di aspirina effervescente!(solo che lì schiumi dalla bocca, a parte rari casi non documentati suppongo)
    Ma perchè io devo rischiare di fare le bolle dal sedere? O.o Che sia una sensazione divertente? O davvero ci han presi tutti per cretini?
    Mah!

    Eclisse

  12. utente anonimo

    @ Eclisse al #4: ma guarda che con quello che costano le cose surgelate tipo that’s amore, è giusto che se le comprino i miliardari della pubblicità!…i quali hanno i soldi ma non il gusto, e non apprezzano la differenza tra del buon pesce fresco ben cucinato, e la roba scongelata in padella…

    ciao!
    ChiaraTaz

  13. utente anonimo

    Mio caro signor Lippi, ho capito che deve fingere di saperne qualcosa ma che invece non ha idea di cosa stia parlando, quindi l’aiuto io con un consiglio, se mi permette. “Quando cerca di convincere gli anziani con allettanti proposte di finanziamento, sostituisca la dizione “qualche piccolo problemino” con “protesti e pignoramenti”, così capisce anche l’ufficiale giudiziario e ve la sbrigate insieme.”

    Ahahah.. sarò maligna ma giuro che quanod ho sentito “anziani” e “qualche piccolo problemino” mi è venuto in mente la pubblicità del pannolone contro l’incontinenza 😛

    Ciao,
    C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...