Ognuno Ha I Fan Che Si Merita

Spesso mi viene suggerito di parlare bene di uno spot, per una volta.
Lo faccio volentieri, oggi, condividendo con voi uno spot che viene trasmesso oltreoceano.
Il prodotto è un’offerta di telefonia della Verizon che, per intenderci, è un’enorme società statunitense di telecomunicazioni che funziona tutta su wireless.

Siccome non esiste un americano che non ami l’hockey (cosa assolutamente falsa, ma mi sto vendicando per il fatto che loro dicono che abbiamo scelto i tortelloni di Farnesi), hanno pensato di farglielo vedere sul cellulare – in Italia con la tv sul telefonino si può vedere il Grande Fratello, scegliete voi chi è più scemo, temo che vinceremmo noi- ad ogni modo, il risultato è questo.

Io trovo che si tratti di trenta secondi ben sistemati, divertenti, distensivi e che catturano l’attenzione il tempo necessario per afferrare il messaggio.
Il neo papà fan dell’hockey, che urla che i bambini degli altri sono dei perdenti e a suo figlio che ha in pugno la nursery, beh, è insuperabile.

Spesa poca, resa ottima. Davvero pregevole.

Si potrebbe importare, tutto sommato. Me la vedo, la madre che urla alla figlia di continuare ad essere se stessa, che la nonna è fiera di lei e le ha fatto portare le lasagne, che il bambino numero 35 non è sincero come sembra e che da fuori la stanno guardando tutti  mentre vince il Grande Neonato.

Non reggerebbe mai il confronto, è chiaro.
Ma sarebbe una prima serata di grandi ascolti.

Annunci

15 commenti

Archiviato in Senza categoria

15 risposte a “Ognuno Ha I Fan Che Si Merita

  1. utente anonimo

    Bellissimo!
    É una vaccata ma è stupendo!

    Gianmario Busella (Nome d’arte)

  2. Bellissimo. Sono d’accordo col Nomed’arte.
    Hai notato che per parlar bene di qualcuno o qualcosa si impiegano sempre meno parole che per parlarne male?
    Bisognerebbe farci uno studio psicologico (magari l’han già fatto, eh?). Allora facciamo su una pubblicità.

  3. Beh, sconcertante. Per vari motivi, non ultimo il fatto che a me il neo-papà sembra comunque un deficiente. Diciamo che è carina, come pubblicità, anche se c’azzecca poco niente con il prodotto, no?

    m9 (ilSOLITOsalmone.CONTROCORRENTE)

    ps: Concordo con la “nostra” prof., su tutta la linea: a forza di scrivere di pubblicità scadenti (e qualcuna decente, come questa) finirari per farci una tesi di laurea. Con spot promozionale allegato.

  4. Io io io ho fatto la tesi sulla pubblicità della Barilla! 🙂

  5. Appoggio appieno questa tua politica del parlar bene degli spot, anche perchè non importa se bene o male… l’importante è che se ne parli!!!
    Fino all’ultimo ho temuto che il papà sfondasse il vetro della nursery…

    Ma gli americani non sono tutti fanatici del FOOTBALL? No, no… mi pare sia il BASEBALL… O forse il BASKET….
    Saranno mica fanatici e basta???

    Info per te che sei un amante di CSI Miami: ieri sera ho visto un giovanissimo “HORATIO H. CAINE”, nella parte del poliziotto (allora era proprio destino!!!) in RAMBO I…
    “PIEGAVA LA TESTA COME UN ALLOCCO” già in tenera età, solo che non aveva gli occhiali!!!

    ^__^

  6. utente anonimo

    AAAHH carino!!!

    Sempre meglio di roba inutile come un ragazzino che conta i soffi del deodorante per ambienti. O quello che vuole ca..re a casa dell’amico…

    Baci a tutti.

    Fyaa

  7. Buongiorno a tutti!

    Aladel, l’apparizione di HC in Rambo è molto nota. Devo dire che lo trovo più brutto da giovane, che è tutto dire 😀

    M9, come che c’azzecca? Il servizio offerto è la trasmissione di partite di Hockey, era quello l’argomento! 🙂

    Miss V, suvvia, fatemi leggere la vostra tesi!

  8. utente anonimo

    Ritengo che la vera forza di questo spot in realtà sia il fatto che in primo piano sia il prodotto. Difatti eliminati i primi secondi di pazzia e deficienza tipica dei tifosi esagerati, ci si focalizza sul prodotto.

    In italia la scena potrebbe essere ugualmente simile. Si trasmettono anche le partite di quell’odioso sport chiamato calcio mi pare. con la famiglia in corsia con sciarpe colorate e festoni a urlare qualche coretto simile.

    A.S.

  9. utente anonimo

    @LaVostraProf #2: è vero!:) Ho notato anche io, in generale nella vita, per dire bene di qualcuno servono 3secondi, per dirne male non basterebbe una vita…strano fenomeno,che come vediamo ricorre anche qui tra le pubblicità.
    cheers,Silvia

  10. utente anonimo

    A me non piace….mea culpa ma non lo trovo molto diverso da quelli italiani sul calcio! (forse è perchè odio il fanatismo per lo sport!!)

    @Fya: quello spot è una cosa assurda!!! Il mio moroso si chiama Paolo e proprio ieri sera mentre guardavamo la tv parte lo spot:
    Bimbo:
    La madre non ricordo cosa risponde e il bimbo
    Non ti dico le risate!! Ci siamo ribaltati! adesso ci aspettiamo un’orda di bimbi in casa pronti ad intasare il WC!!

    Giulia

  11. utente anonimo

    Non mi ha pubblicato le frasi… comunque erano
    1-ho la pupù
    2-ma io la voglio fare a casa di Paolo

    Sorry,
    Giulia

  12. utente anonimo

    @Giulia… E’ assurda infatti… ma forse più che assurda non so… disarmante??
    Povero Paolo XD

  13. utente anonimo

    @Giulia Fyaa sempre!!!

  14. Sarà che non sono americano, ma a me questo spot non dice nulla.

  15. a me sarebbe piaciuto di piu’ se il padre piu’ che sfondare il vetro lo avesse staccato, a furia di colpi, fatto cascare sul piccolo innocente facendolo fuori tra le crudeli risate dei genitori dei “perdenti”.
    Lo so e’ humor nero , ma a me avrebbe fatto ridere da pazzi….

    Ivan

    p.s. sto ancora ridendo per il post sulle frasi degli anonimi nei Baci perugina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...