Orsù, Bimbi, Tutti Qua: C’è Il Circo Giù In Città!

La telenovela della desolazione prosegue sublimando in assoluta scempiaggine, segno che i pubblicitari ingaggiati hanno definitivamente intrapreso la via dell’alcol.
Nasce così l’ultimo episodio, che noi tutti nell’universo conosciuto speriamo essere l’ultimo, ma mi sa tanto di no.

Sul canale di YouTube che è costretto ad ospitare la “band” lo spot viene descritto così:

«La nuova canzone finita, un’ospite a sorpresa e un finale romantico inaspettato.»

Essendo queste stentatissime frasi le linee guida fornite direttamente dagli stolti interessati, mi ci aggrapperò come un marinaio nella tempesta all’albero maestro, sperando di non annegare nel nero oceano della loro mediocrità.

Episodio VIII

Capitolo I
La nuova canzone finita

Ovvero «Paris Hilton in confronto è Aretha Franklin»

Alan, che senso ha che ve lo dica, parla. Ci dice che i sogni che inseguiamo a volte si avverano.
Io dico che, mentre scappavano da loro, i sogni non correvano abbastanza forte.

 Il pezzo che Marco, nell’episodio VII, desiderava comporre con tutte le sue lombricose forze è finalmente pronto, non si sa come.
Viene dapprima da chiedersi a chi l’abbiano rubato, dubbio che svanisce quando si sente la canzone: non l’hanno rubata a nessuno, si vede che è robaccia loro, un po’ la totalità della loro cultura – un rimestio di filastrocche da gioco interattivo Chicco e una sigla dei Pokémon.

Capitolo II
Un’ospite a sorpresa

Ovvero «Oh che grazioso, hanno portato un mulo! Ah, no.. è Valentina.»

Mentre i miracolati incidono il loro pezzo, avviene il repentino e inatteso peggioramento (inatteso perché, fino a quel momento, chi l’avrebbe mai detto che si sarebbe potuti cadere più in basso?). 
Vale a dire che una ragazza, con un bracciale che sembra il mazzo di chiavi arrugginite del giardiniere, è entrata indisturbata e ha messo le sue manacce sulla strumentazione e, con recitazione che se me lo domandavate io vi prestavo la mia gatta che è più dotata, dice «Ok, fermi un attimo». 
Ora, dopo aver a stento capito che non appartiene al genere Equus, apprendiamo che si tratta (ricordatevelo, non di un pony, ma:) di Valentina, proprio quella che aveva piantato senza un motivo palese (ma sicuramente logico, visto lo scaricato) quel triste elemento di Marco.
Entra come Wanda Osiris ed esclama artefatta: «manca ancora qualcosa (smorfia da redini, senza nitrito però)… Ricominciamo?»

Non smarritevi, la situazione è chiara: la carriera di Valentina come cantante è un fallimento schifoso, lei è sul lastrico e, invece di darsi all’ippica (ok, ok, questa era l’ultima battuta sui cavalli, promesso) ha deciso di attaccarsi come una sanguisuga alla band di quel poveretto che le muore dietro, così si autoinvita spudorata nella registrazione e inizia a cantare e -ma pensa te!- sa già le parole. Se andate a ritroso e fate la rassegna dei giocattoli/pupazzi parlanti che avevate all’asilo, scoprirete che, al 90%, fino ai cinque anni la sapevate anche voi.

Capitolo III
Un finale romantico inaspettato

Ovvero «Inaspettato è che non vi abbiano ancora inseguito tirandovi le pietre»

La band, che ormai vanta la presenza di cani e porci (o piuttosto ..no dai, avevo promesso: niente cavalli) grazie al metodo di assunzione “questa è la danza del serpente”, esce come un’orda di barbari infuriati urlando «Abbiamo il nostro pezzooo!» con un’isteria che imbarazza e spaventa.

Fiammetta corre ad avvinghiarsi ad Alan vaneggiando qualcosa su una presunta bellezza della loro canzoncina.
Lui, con una battuta ardita à la Happy Days riesce a baciarla con trasporto (diciamo così), mentre lei finge disperata attrazione fatale, ripetendo tra sé e sé «Coraggio, Fiammetta, finisce subito, poi vai a sciacquarti a casa con l’Amuchina»

Ci piace ricordarli così, nell’ultimo fermo immagine dello spot, ognuno con le sue tipiche pose.
Luca che salta nell’angolo, inutile e magro come se non gli dessero nemmeno i tozzi di pane; Marco che fa sempre facce ridicole in cerca di attenzioni, Alan che salta garrulo come un moccioso delle medie che ha vinto il torneo di Magic e Fiammetta che mostra le mutande.

Ringrazio la sempre attenta e presente Aladel per il link, smack*!

Annunci

39 commenti

Archiviato in Telefonia, Tim/Telecom

39 risposte a “Orsù, Bimbi, Tutti Qua: C’è Il Circo Giù In Città!

  1. Le mutande. Infatti.
    Hanno finito vero adesso?

  2. utente anonimo

    però, sai, sapendo che ci perderemo anche i tuoi esilaranti commenti su questo spot, un pò mi dispiace che sia finito. (oddio, no, forse no)

    sweet_dreams

  3. utente anonimo

    grande come sempre!!!!fai una spassosa di critica di uno spot pessimo…!!!ma….sbaglio,oppure la valentina che entra in sala registrazione non è la stessa valentina della quale marco,nella prima puntata della saga,guarda malinconico la foto??
    *valentina (non quella)

  4. Ma dubito che sia finito, e quand’anche fosse ne inizierebbe subito un altro. La Tim ha questa innegabile e perversa passione per le pubblicità a puntate e tutte tra il ridicolo e il vomitevole. Però se sono lo spunto di post come questi, ben vengano!

  5. Solo a me questo spot ha dato l’idea di Muccino che ad un certo punto si sveglia e dice: “Uffa che palle, mi sono scocciato di portare avanti sta farsa, butto giù un finale a caso e siamo tutti felici e contenti!”.
    Da qui il deus ex machina che:
    a) fa materializzare dal nulla una canzone orrenda, ma QUASI inedita
    b) riesuma Furia…ops, Valentina, che tra l’altro dai manifesti sembrava molto più pheega
    c) senza un apparente perchè nè un percome decide all’improvviso che Fiammetta e Alan DEBBANO limonare – con lo stesso trasporto, tra l’altro, palesato qui http://img2.timeinc.net/ew/dynamic/imgs/080904/MTV-VMAs/Michael-Jackson-Lisa-kiss_l.jpg, pace all’anima sua – in seguito ad una di lui frase che veramente la storiella delle stelle rubate dal cielo per usarle a mo’di occhi è da Pulitzer

    E tutto questo in un’unica brodaglia indistinta che va a concludere un intero ciclo di spot caratterizzatto dall’assoluta assenza di EVENTI di alcun genere (nonchè dallo squallore, ma questo si sapeva).

    Bacio le mani, JLo

  6. Non ho potuto fare a meno di shararlo su FB! Ne ho ricevuti troppo di gruppi pr quella schifezza per non reagire! E questo post è il modo migliore! 😉

  7. utente anonimo

    Leggo il tuo blog ormai da parecchio tempo – se non dagli esordi – & devo dire che, nel recensire questa ‘appassionante saga’, ti sei assolutamente superato!!!
    Poi era divertente, quest’estate, quando compariva un nuovo episodio, immaginare le parole che avresti usato per commentarlo!
    Complimentoni….da Angela 🙂

  8. LOL!!
    Grazie di esistere!!!!
    A questo punto dillo che ti è venuta l’idea di ribattezzare il blog: “i cavalli senz’altro si offenderebbero! (a sentirsi paragonati a quella Valentina, si capisce!!)

  9. utente anonimo

    Infatti! Aspettavo il tuo post per controllare se avevi notato anche tu le mutande (e se le ho viste io, che sono più miope di una talpa e cambio canale non appena individuo l’orrido spot, vuol dire che le suddette mutande sono visibilissime: cosa stavano facendo i tapini che dovevano controllare e approvare il filmato? Uhm, probabilmente erano svenuti).

  10. meraviglioso!
    su Fiammetta e l’amuchina sono arrivata alle lacrime…

  11. Davvero divertente questo post ^_^

    Ma Alan non era gay?

    Aerie

  12. Ho iniziato a seguirti da pochi giorni ed ecco che finalmente s’è fatta chiarezza su questa sciagurata telenovela. Non sapevo neppure che il fesso parlante si chiama Alan! Giocoforza l’ho seguita anch’io, involontariamente e in modo molesto, come tutti (visto che la pubblicità sa essere una spina nel culo, peggio d’una mutanda d’istrice). Qualche puntata però l’avevo persa, arrivando al clou del bacio senza sapere cos’era successo in mezzo. Ora lo so: nulla di rilevante per un QI superiore alle due cifre. Mi resta solo un interrogativo: per caso, sono sceneggiati da Moccia e diretti da Muccino?

  13. utente anonimo

    in effetti, l’equazione valentina=ciuchino fila 😉

    Solo che chi ha visto Shrek, sa che Ciuchino canta meglio.

    Ah, non importerà a nessuno… ma ovviamente una canzone non si registra così…

    l’Ingegnere

  14. utente anonimo

    Eliserante come sempre!!! La storia dell’Amuchina post bacio mi ha fatto ridere un sacco!! Senti, quando hai tempo, avresti voglia di recensirci un’altra delle più belle telenovele della Tim? Ti do il link con tutta la serie di spot:

    http://www.youtube.com/watch?v=2_22YYCuN1A

    Grazie!

    Saretta

  15. utente anonimo

    Finalmente è finito lo strazio della Tim. MI spiace per Valentina, che giustamente era stata elogiata per aver avuto il buon gusto di lasciare quel babbaleo di Alan, che proprio alla fine è crollata.
    L’estate è finita è si è portata via fiammette, band fasulle, stonature, frasette spacciate per profonde riflessioni etc. quasi quasi mi mancano: i tuoi impareggiabili commenti Jon hanno fatto diventare memorabili gli inguardabili spot della Tim.

  16. “I sogni che non scappavano abbastanza veloci” va messa nell’Enciclopedia, premiata col nobel e stampata su T-shirt, minimo…

  17. utente anonimo

    Ma soprattutto… perchè Valentina è vestita con lustrini e paillettes alle 10 del mattino????

    Secondo te metteranno mai in circolazione la versione integrale del brano???? No, perchè vorrei usarla come ninna-nanna per la mia bimba!!!!!!!!!!

    Obbligata e sempre al tuo servizio!!!!!!!!!!

    Aladel ^__^

  18. utente anonimo

    “ma….sbaglio,oppure la valentina che entra in sala registrazione non è la stessa valentina della quale marco,nella prima puntata della saga,guarda malinconico la foto?? ”

    Può essere che sia la stessa. Nella foto non si vedevano i denti (presumo fosse phtoshoppata), quindi è difficile riconoscerla con sicurezza.

    Brigitta

  19. hem…mi spiace accanirmi contro la poveraccia che interpreta Valentina (che poi dai, non è colpa sua se ha quella dentiera…al masimo la sua colpa è quella di menarsela come se fosse la gnoccolona del paesello, cosa che dubito…) ma l’avete notata la corsa che fa quando esce dalla sala di registrazione?? dai, ma è completamente scoordinata, sembra che abbia una gamba di legno!!!

  20. Spettacolare e puntuale cronaca.

    Voglio solo capire quanto tempo ci hai messo per scovare le mutande di Fiammetta. 🙂

  21. Buongiorno a tutti!

    *Valentina e Brigitta: secondo me, quella che è scappata schifata dalla baita è la stessa, ma quella del poster mi sembra tutta un’altra persona, tanto Marco non se ne sarebbe accorto perché a lui piace lagnarsi di default. Quanto alla foto su cui piange nel primissimo spot, chissà, magari è lei, finché non mostra i denti non si può mai sapere.

    Ingegnere, amico mio, ciuchino in confronto è meglio di Aretha Franklin 😀

    Saretta, grazie del link.. in effetti ci penserò seriamente!

    Gianmario, tocchi un tasto dolente, il mio segreto sogno è avere una pagina Wiki tutta per me con scritto “questa pagina è solo un abbozzo” 😀

    Aladel, siccome lo zio Jon ci tiene alla tua bimba, ti sconsiglia di far arrivare alle sue angeliche orecchie queste cosacce.. Yann Tiersen sarebbe molto meglio!

    Lalou, quella della gamba di legno mi ha fatto morire 😀

    Reg: due nanosecondi, per difetto! 😉

    Ringrazio tutti per i complimenti, siete sempre troppo buoni ed io mi stupisco sempre di avervi qui 🙂

  22. utente anonimo

    E’ un periodo che aspetto con ansia i commenti.. e faccio bene ahr ahr. Non temete le telenovelas non finiranno maaiii!! Ma vi ricordate lo spot degli anni ’90 con il treno fermo a causa di una mucca con quel deficiente che si innamorava di una e lo dice PER TELEFONOOOO alla fidanzata… AAGGHHH Con voi partirò, fiete belliffimi!
    Fyaa

  23. utente anonimo

    Spero vivamente che sia l’ultima.
    In ogni caso la spiegazione logica e razinale della preconoscenza di Valentina, più che della infantile canzone che insulta le canzoni per gli infanti, è legata alla richiesta di parlare da parte di Valentina con Fiammetta.

    E’ evidente quindi che oltre a essere una nuova arivata, non conoscere tale persona, fa anche la spia! E’ quindi ovvio che tutta l’entrata di Fiammetta è un complotto di spionaggio musicale 😛

    Il che mi fa capire come mai poi gente come Gigi d’alessio ha successo -_- (chiedo scusa a tutti quelli che l’apprezzano, ma io non lo sopporto)

    E poi, perché Valentina non compare come nuova appartenente al gruppo?

    A.S.

  24. utente anonimo

    non hai sottolineato il grande testo: “sogni riempiranno gli occhi”, frase senza senso ripetuta ottanta volte…

    e… 50%, hai capito? io no che so contare solo fino a tre…

  25. utente anonimo

    Non hai sottolineato bene il grande testo ripetuto ossessivamente: “sogni riempiranno gli occhi…”

    e… 50% hai capito? io no che so contare solo fino a tre..

    ma55imo
    p.s. manco a farlo apposta, le lettere che mi chiede di scrivere qui sotto sono: tim

  26. e adesso mettiamoci su una bella pietra tombale.
    ma bella grossa, nè!

    bravo, ma tanto lo sai e quindi non te lo dico più.

  27. utente anonimo

    Fra i mille video che si trovano su Youtube ho scovato questo…. http://www.youtube.com/watch?v=i_1LiySvY4Y&feature=related
    A parte che sembrano tre pazzi furiosi…ma senti la erre di Fiammetta!! Oddio non ci posso credere…ecco perchè i testi degli spot sono così slegati (tipo..siete voi? si siamo noi!), non devono esserci erre nelle sue battute!
    U signur…
    Kiss…Giulia

  28. Quoto il commento #5 e lo cito testualmente:

    *Solo a me questo spot ha dato l’idea di Muccino che ad un certo punto si sveglia e dice: “Uffa che palle, mi sono scocciato di portare avanti sta farsa, butto giù un finale a caso e siamo tutti felici e contenti!”.*

    Anche a me ha dato la stessa identica impressione.

    Ce l’hanno smenata un fracco con tutta la trafila e poi si conclude così.. perchè? Ma perchè si sarà, finalmente, reso conto anche lui che è una schifata e che per quanto possano pagarti non si può continuare a fare delle porcherie e rovinarsi la reputazione!
    Voglio dire, qualcuno sarà andato là a dire “Signor Muccino, guardi che alla fine mica gliela fanno mettere la zampetta sul Walk of fame se non torna a lavorare con Will Smith o roba così”.

    Sono un’idealista?…. si, mi sa di si!

  29. il #28 sono sempre io, la solita cafona che dimentica di firmarsi.

    Sabrina

    (comunque ti amo sempre!)

  30. utente anonimo

    Sei grandioso, davvero esilarante e incredibilmente puntuale nelle tue descrizioni…..Ma il povero Luca? in questa inutile farsa, poveretto, non gli è stata riservata neanche una misera battuta!

  31. Ma il 5 ero io!
    Lucedabagno distratta

  32. utente anonimo

    … è una vaccata mostruosa, ma un sorriso ai cultori del genere può strapparlo:
    http://www.youtube.com/watch?v=RIzrz1xtwl4

  33. utente anonimo

    Sei fantastico.
    lori

  34. utente anonimo

    Ma come finito? La saga delle ragazze in barca durò mesi e mesi, foguriamoci se questo finisce qui! Minimominimo partecipano a Castrocaro, vanno a Sanremo, fanno concerti per ogni dove…
    Grazie delle risate che mi fai fare!

  35. utente anonimo

    pare che Fiammetta sarà nel nuovo spettacolo di Chiambretti

    mosk

  36. Hola J. todo bien? Moiz inzomma, ma talè…
    Come molti altri hanno già commentato non credo che la saga finisca qui. Ammmenochè non catapultino direttamente il trio+1 PAGLIACCIinFIAMMATI a X-factor o come professori alla prossima edizione di AMICI (per inciso: non so neanche se lo fanno ancora…).
    Alla fine mi vien da pensare che sapevamo tutto già dall’inizio: che il biondo Alan si sarebbe limonato la bionda Fiammetta (pensiero ad alta voce”…questa cosa mi fa pensare a qualcos’altro… che possa essere di buon auspicio epr J.lo e Miss V?… mah…“), che il moretto Marco avrebbe reincontrato la sua caValla, pardon caValentina, o in concerto o come in questo caso in uno studio di registrazione (che, probabilmente è suo, visto come si appropria del mixer… in uno studio normale ti avrebbero tagliato le mani, cosparso di benzina e fatto ascltare TUTTOgigiD’ALESSIO … ha ragione A.S.) e Luca… beh, lui esiste e basta.
    Ah, novità sulla data dello sposalizio? Le partecipazioni le spedite o le portate di persona? Tanto per…

    m9 (oggiDALdentista…olè)

  37. utente anonimo

    Sìììì, è vero!! Ieri notte suonava il pianoforte & cantava una ninna nanna in tedesco con Jasmine Trinca al Chiambretti Night!!!! Pare che non ci libereremo di lei così facilmente!!!!

    Angela

  38. Con questa frase nel cuore anche il luned’ sembra piu’ divertente:”Coraggio, Fiammetta, finisce subito, poi vai a sciacquarti a casa con l’Amuchina”
    Mi hai spezzato dalle risate!!!
    Ivan

    Ps. Ma l’head?

  39. Ah, Ivan, non ha risposto più più più 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...