Il Buon Esempio

Mi scuso per la scarsa frequenza con cui sto postando ultimamente ma devo lamentare la cronica mancanza di materia prima.

Speravo che il periodo natalizio portasse la consueta robaccia, ma mi sbagliavo.

Quella nuova della Coca-Cola è piuttosto innocua e non ha niente di cui valga la pena parlare – oddio, si può discutere sul senso della scelta di un brano come Can’t Help Falling in Love per Natale, canzone che vanta la stessa pertinenza che avrebbe avuto La Isla Bonita.
Ma toh, due righe e abbiamo risolto: come potrei imbastire un intero post?

Una tragedia, vi dico.
Mi rivolgo specialmente ai creativi della Ferrero. Sono indignato.
Come faccio a tirare avanti con questo graficamente terrificante blog se a Natale vi presentate con uno spot ruffiano anni ’80 su cui non è possibile dire assolutamente niente?
Non lo odio, niente, lo guardo e lo trovo carino.
Questa cosa non può esistere.

Perciò vi chiedo di smetterla subito con gli spot accettabili e di imparare dal Canta Tu. Sì, dai, quel gioco con il microfono che dà speranza di successo a generazioni di stonati.

Una volta, forse qualcuno di voi se lo ricorderà, alla fine dello spot c’era il jingle di Giochi Preziosi, il che era una garanzia, perché si trattava sempre dei giochi più ambiti (ecco un esempio di jingle e di gioco ambito).
Oggi ci sono dei nomi messi lì in apparente innocenza, che si possono spiegare con questa semplice espressione:

FremantleMedia+ (Magnolia+ RaiTrade)= X Factor

Apperò, che gioventù spensierata, non ci si può nemmeno divertire più con un sano passatempo trash che ci appiccicano gli adesivi dei programmetti canori.
In realtà a noi questo interessa relativamente, è solo che sono affezionato alle frasi da vecchietto nostalgico dei tempi in cui si stava meglio.

La cosa importante è che c’è un nuovo, splendido spot di Natale come piace a questo blog, cioè trenta secondi orrendi.
Orrendi.
E c’è Belen Rodriguez.
Ho già detto orrendi?

C’è una festa di adulti sobri con un karaoke. Già questo di per sé è fantascientifico.
Ma c’è di più: la voce fuori campo se ne esce con un’idea geniale: «Dai Belen, quest’anno Canta Tu!». Ha ragione, non l’abbiamo vista abbastanza quest’anno.

Lei, vestita con dei pantaloncini jeans che, viste le dimensioni, immagino abbia comprato da Prenatal, allunga il cd da inserire nello stereo col tuning di X Factor con la canzone che intende cantare.

Ora, dovete soffermarvi sulla front cover del cd. C’è una ragazza che tiene un microfono con una faccia e un’espressione che fanno pensare che quello non sia un cd musicale e che quello non sia un microfono.

Ma all’interno, anziché il repertorio DivaFutura, c’è La Bamba, che Belen canta ilare, attorniata da un paio di camerieri che la importunano malamente e altra gente allegra senza giusta causa.

E attenti bene ora, perché arriva la parte sul magico, santo Natale: c’è un delizioso cambio di registro grazie alla musichetta a tema e agli scampanellii della slitta, lo sfondo si tinge di rosso puntato di stelline dorate.

Ah sì, e poi c’è Belen vestita da Porno Santa Claus, con un abito finissimo che non vi dico, come minimo andrebbe riutilizzato in un presepe vivente di Dolce&Gabbana, una cosa meravigliosa.

Con uno sforzo per mantenersi professionale e rassicurante conciata a quel modo, la graziosa Belen accarezza quell’orrido disco volante che prende il nome di CantaTu Disco Light, una tamarrata piena di luci da balera che dovrebbe soddisfare la brama di palcoscenico di grandi e piccini.

E che dire, splendida interpretazione della centralinista erotica che  ha scoperto le soddisfazioni del Disco Light, corredata da guanti pelosi e scollatura appena appena accennata, nel senso che se non mettevano la cintura io non capivo dove le cominciava la vita.

Tutt’ora mi domando se il vestito così sia completo o se manchino i pantaloni.

Così si fa.
Un prodotto destinato prevalentemente ai ragazzini presentato con la ragazza svestita, un delirio di stupidità creativa di chi è cresciuto coi peggiori canali satellitari e non riceve abbastanza affetto.

Pertanto, voi di Kinder, visto che dovete vendere ovetti ai bambini, inventatevi qualcosa di adeguato, che se no io qui chiudo.

Cercatemi una Lady Gaga in collant, vestite una modella da befana (solo nuda), datele un frustino e fatele dire «sei stato molto cattivo quest’anno»; non so, non devo certo darvi suggerimenti, siete voi i creativi e io ho fiducia nelle vostre incapacità.

Annunci

27 commenti

Archiviato in Senza categoria

27 risposte a “Il Buon Esempio

  1. … e, come se non bastasse, i Ricchi e Poveri…

  2. utente anonimo

    Belen, ancora Belen. Non la sopporto.

    Saretta

  3. O, sarò fissata io, ma Belen a me sembra una parolaccia genovese

  4. utente anonimo

    una cosa che ho notato giusto stasera è che nella pubblicità del gelato grand soleil potrebbero anche smettere di far fare ruttini a sti poveri invitati

  5. In un mondo perfetto, nella pubblicità di Gransolej si sentirebbero rutti che farebbero oscillare i sismografi.

    Invece siamo nel mondo in cui Belen è onnipresente (bontà sua), esiste ancora il karaoke e ci sono ancora locali che fanno serate a tema!

    Che dire? Aspetto con ansia il 2012!

  6. "Cercatemi una Lady Gaga in collant, vestite una modella da befana (solo nuda), datele un frustino e fatele dire «sei stato molto cattivo quest’anno»; non so, non devo certo darvi suggerimenti, siete voi i creativi e io ho fiducia nelle vostre incapacità. "

    grazie, passare di qui mi mette sempre di buon umore 🙂

    [di Belen, non se ne può davvero più -.- ]

    Buonanotte
    IrisLuna

  7. Il momento stile magia Disney in cui lei diventa la piccola aiutante di Babbo Natale è SUBLIME.

    Detto questo se la trovi guardati l’intervista completa (io trovo solo spezzoni inutili) dell’intervista di Victoria Cabello a Belen, detta anche Viva il senso dell’umorisimo.

  8. utente anonimo

    :-))))))))))))))

    Ivan

  9. e meno male che non avevi più nulla da dire 🙂
    facciamo un appello per far sparire Belen dalla televisione? la vedo dappertutto. è un incubo. marlene

  10. Ovviamente sì, il vestito era incompleto, la versione integrale appare nello spot TIM, quello in cui pattina sul ghiaccio con De Sica…
    Comincio ad aver paura che quello non sia un costume di scena ma proprio un abito di sua proprietà…e non mi stupirei se fosse pure firmato Corona!

  11. non vedo l’ora che arrivi la pubblicità della muller per il natale: ogni volta che ne vedo una non ho voglia di comprare uno yogurt ma di scopare un latticino a caso.

  12. Non me ne vogliate, ma il CantaTu non è un prodotto per bambini o ragazzini, ma per (giovani?) adulti che sognavano  una carriera musicale e invece si trovano incastrati a fare lavori "meno gratificanti". Il che non giustifica l’idiozia dello spot, ma le cosce al vento sì. ^_^
    Secondo me i presunti genitori se lo comprano da soli.. insieme ai cd con le cantantesse provocanti con dentro canzoni di vent’anni fa.. se fosse stato per ragazzini il cd sarebbe stato di Hanna Montana o dei Jonas Bros o dei Tokyo Hotel, no?

  13. utente anonimo

    No guarda….dirti grazie è un eufemismo. Avevo un bisogno di ridere oggi che non hai nemmeno idea….e leggere questo post e avere i crampi agli addominali dal ridere è stato un tutt’uno.
    Sei insuperabile (e con questo non ti sto dando certamente di tonno, sia chiaro) !
    Un grazie fattoriale tendente a infinito 🙂
    ALF (anonima lettrice fiorentina)

  14. utente anonimo

    Parli così perchè non hai ancora visto lo spot natalizio della TIM con lei (sempre in versione porno-babba) e De Sica…lì si che c’è da piangere!

    Suzywong

  15. utente anonimo

    Mi rendo conto di una cosa. Se quest’estate la sola presenza dei lobotomizzati TIM ci garantiva pagine di commenti data la loro idiozia sempre pronta a nuovi picchi d’imbecillità, la cara Belen non riesce a sostituirli. Onnipresente, ma sempre uguale a sè stessa. In grado di far qualsiasi cosa, comunque male, e sempre allo stesso modo. Giusto ‘sta cosa del cantatu può smuoverti per il livello ancor più infimo dei cartelloni da balera.

    Ho provato ad escluderla dal mio campo visivo, ma la scelta è fra lei e l’H1N1 …

  16. utente anonimo

    io mi auguro che un domani tu raccolga tutto questo in un libro, e che venda migliaia di copie. fama, ricchezza e successo: una pesona arguta, sarcastica, intelligente  e a modo come te, se li meriterebbe davvero!!in bocca al lupo
    *valentina

  17. utente anonimo

    Ecco qua per te!



    (hai mai visto questa napoletana???)



    (oppure ancora lei – che dice battinare invece che pattinare – con l’Armin Zoeggeler de Roma)

    Valentina, la tua futura sposa ;D

  18. utente anonimo

    Ma c’è cosa più triste del karaoke? Era già triste quando lo faceva Fiorello vent’anni fa..
    Comunque Jonlooker tu noti dei particolari incredibili,ho dovuto tentare 4-5 volte il fermo-immagine per vedere la copertina del cd!
    Cheers,Silvia :o)

  19. Buongiorno a tutti!

    Morimegami, a te la menzione di miglior commento per questo post!

    IrisLuna e ALF, sempre al vostro servizio

    essered, che dire.. la colonna con linee guida sta messa lì, ecco.. Così, magari ci si può prendere spunto per organizzare il commento

    vale-chan, hai ragione. Tra l’altro in luoghi come il Giappone è un passatempo sicuramente destinato agli adulti e, come hai giustamente argomentato, lo spot non lo destina ai ragazzini. Detto questo, in Italia, fino pochi anni fa, il Canta Tu era solo per i più piccoli e chi ha più di 15-16 anni lo percepirà sempre così
    E le cosce al vento per far comprare qualcosa sono giustificate solo per i dvd porno

    #15
    , perfettamente d’accordo con te. Nell’ultimo spot non è nemmeno capace di fare una faccia diversa dall’altra, è pessima.

    *valentina, sempre troppo buona! Grazie, il tuo commento mi ha fatto molto felice, scrivere è ciò che vorrei fare nella vita ma prima devo laurearmi in qualcosa che odio: frasi come le tue danno immenso sostegno!

    Valentina al #17, grazie! Quello spot è uno dei più brutti che abbia mai visto ma lei è coraggiosa e indomita, sa di perdere la dignità pezzo per pezzo e va avanti. Molto eroico. Sempre brutto comunque!

    Silvia cara, il fermo immagine multiplo è toccato anche a me!
    Tra l’altro credo che il karaoke sia veramente una cosa triste

    MissV, darling, no, fatemi un riassunto, ché già la tv la evito come la peste, se mi cercassi apposta un’intervista fatta a B.R. avrei buttato anni di lavoro!
    Detto questo, amoVi.

  20. Ti devo telefonare allora perché ti devo fare le voci 🙂

  21. Era tutta una macchinazione perché tu mi telefonassi, difatti

  22. Vabbè ma la Belen ha rotto! Ma solo io odio i bambini che cantano "a natale puoiiiiiiiii"?

  23. Due cose volevo dire:
    1) è peggio questa di pubblicità o quella che fino all’anno scorso faceva il buon Buffon?
    2) Belen è il male, non l’affronto più

    E poi la terza: sei grande!

  24. iaiamamita, circa il punto 2), ho una mezza intenzione di adeguarmi…!

    Lamimi.. certo che non sei la sola! Guarda qui, ne ho parlato l’anno scorso!

  25. utente anonimo

    Che dire, come sempre, sei un mito.
    Witch

  26. Ero <i>quasi</i> riuscita a restare seria, leggendo.
    Poi Belen con l’abitino da presepe vivente di <i>Dolce&Gabbana</i> mi ha stroncata!
    Mancavo da blog e, in generale, web da mesi, ma vedo con piacere che non hai perso smalto!
    <b>Viviana B.</b> 

  27. Vuoi sapere che film.. emh che cd è quello con la ragazza in copertina che sembrerebbe avere tutt’altre intenzioni invece di cantare? si? sicuro?? no??? bè te lo dico lo stesso:

    GRANDI SUCCESSI ITALIANI – CANTA TU – SUPERHITS (CD 51)

    http://www.mondialtoys.it/common/thumbnail.aspx?img=/public/01_145450_25266778_cd51.jpg&width=600&height=0

    Tra tutti i cd proprio il 51. -________-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...