Profumi e Delurking Day

I

Il profumo rincretinisce.

Che non facesse bene lo si intuiva già dopo aver letto il romanzo “Il Profumo” di Patrick Süskind, quel libro che tutti trovano meraviglioso, raffinato, cupo e allo stesso tempo così brillante – mentre io avrei chiuso la questione con «bruttino»: si vede che non ci arrivo, mi sento sempre inadeguato quando il Frankfurter Allgemeine scrive che uno è un genio mentre l’unica cosa di cui gli posso dare veramente atto è il coraggio di vivere chiamandosi Patrizio Dolcebimbo.

Il profumo, dicevo, deve avere qualcosa che non va e questi  son drammi che riaffiorano ogni Natale, giacché da qualche parte, in qualche tempo televisivo fa, si decise un giorno che a Natale si regalano profumi: cosa, questa, assolutamente da evitare e ne è prova il fatto che tutti abbiamo un bel profumo, regalato, che a contatto con la nostra pelle è ottimo succedaneo dell’urina di canide, giusto nel caso si desiderasse organizzare una caccia alla volpe coi Beagle.

Ma siccome le tradizioni sono dure a morire,  vediamo di mettere ordine nel marasma odoroso degli spot sui profumi.

Come prima cosa, non chiedetemi perché, in tali spot o non si parla (e qui posso tranquillamente condividere, se aprono bocca distruggono l’aura di glamour nove volte su dieci) o si parla da soli.

Ma perché? E’ patetico, li fa sembrare soli e un po’ svitati.

J’Adore è l’emblema di questo disturbo, prima con Carmen Kass (altra con cognome coraggioso) che aveva crisi e turbamenti riguardo a entrare in una vasca di mercurio dorato (e te credo) con vaneggiamenti che facevano capire che non era la prima volta che ne respirava i vapori tossici.

Ben presto, però, la signorina Kass è passata di moda (per fortuna, aveva lo sguardo di una che vede la gente morta; noi comunque le vogliamo bene lo stesso perché è bella e intelligente) in favore della meravigliosa Charlize Theron che, se è possibile, dà ancora più di matto della collega estone.

Nonostante sia scientificamente provato che anche una pattumiera strabordante pipistrelli decomposti acquisti notevole fascino se venduta dalla suddetta, questo spot è veramente brutto.

Charlize Theron  cammina in un palazzo, presumo il suo, avvelenata contro questa ostentazione pacchiana del mondo hollywoodiano, ragion per cui sgarabazza le sue cose per terra con fare rancoroso e recita una patetica filastrocca che fa più o meno così:

L’oro è freddo (gold is cold, c’è la rima, non so se percepite la sublime poesia)
I diamanti sono morti (ferro e legno, a me!)
La limousine è un’auto (e le viole sono blu, non dimentichiamoci i classici della letteratura)
Non fingere (= «adesso mi tolgo tutti i vestiti»)
Senti ciò che è reale (e questo porta alla sempreverde regola: “mai leggere Hegel prima di bere”)
Questo è quanto (amen, sorella, eccoti il Prozac)
J’adore
Dior

No, beh.. bellissimo, io c’ho un po’ di commozione.

Non è che quando stanno zitti vada meglio, eh, specialmente quando il profumo è presentato dalle coppie.

Le coppie dei profumi hanno svariate attività a loro disposizione, in combinazione variabile:

  • Stanno su un letto
  • Stanno altrove a fare ciò che in effetti non necessariamente si fa su un letto
  • Stanno su un letto
  • Annusano l’altro, si annusano soli, annusano oggetti, spruzzano fragranze
  • Stanno su un letto
  • Rubano accessori
  • Indossano biancheria intima ridicola/da marinaretto (per lui) o da meretrix/Burlesque (per lei. Anche per lui, sei il profumo é di Dolce e Gabbana)

Qualche esempio?

Roccobarocco e il suo chicchissimo carousel  de la prostituée: un bell’ascugamanone di spugna per lui (e i calzini dove sono, qual disappunto), una bella stola sbirluccicante di Pimkie per lei e via, che gioia che mi mette ‘sto profumo, ne compro due.

Oppure, perché non imbastire un ossimoro musicale appioppando Casta Diva (signor Bellini, menomale che se n’è andato prima, guardi) ai sensati spot di Jean Paul Gaultier:

Le Male, profumo maschile.
Lui si alza dal letto  vestito da marinaretto -nel senso che è proprio vestito da Paperino sulla USS, guardate:

Fino all'ultimo è difficile capire chi verrà scelto come mozzo

si ammira narciso allo specchio e lei annusa in estasi il cuscinazzo spiegazzato.

La bottiglia del profumo è un classico dello stilista, vale a dire un busto scolpito che intimamente canta “In The Navy” a squarciagola

Classique, profumo femminile. 
In questo spot incredibilmente originale rispetto a quello appena descritto,  lei se ne va con una cosa addosso rubata al ritrito baule Moulin Rouge, mentre lui annusa inebriato il cuscino, con delle mutande bianche che, chapeau, finezza che saetta verso lo spazio infinito.

E che potevamo aspettarci mai, noialtri, la bottiglia ha le giarrettiere!

II

Quest’anno il Delurking Day non l’ha fatto nessuno.
Ciò è triste e abbacchiante, perciò io lo faccio lo stesso.
Se ogni tanto leggete ma non commentate mai o quasi, questo è il vostro giorno per palesarvi!

E anche quello di tutti gli altri che commentano spesso o sempre, ad alcuni dei quali voglio un gran bene.

Annunci

107 commenti

Archiviato in Senza categoria

107 risposte a “Profumi e Delurking Day

  1.  Ecco fatto. De-lurkata. Posso dire "tana" ?

  2. delurko pure io e vorrei ricordare lo spot di egoiste di chanel

  3. utente anonimo

    Eccomi πŸ˜‰
    Antaress

  4. utente anonimo

    Delurko anche io e ammetto che la bottiglia che canta In The Navy mi ha fatto piangere dalle risate. πŸ˜€

    Quale esperto non professionale di toeletta maschile (e promotore del virilissimo rasoio a mano libera) devo confessare che quasi tutti i profumi ritenuti degni di pubblicità sanno di cinghiale, cane morto e fango radioattivo. I veri profumieri hanno clienti appassionati a prescindere dagli spot, in quanto nelle loro semplicistiche bottiglie (non vi racconterò l’aneddoto di dove la mia medicale metà rinvenne una colonnina di Laura Biagiotti -_-‘ ) c’è la qualità. 

    Per i profumi regalati a Natale, beh… sono eccezionali per eliminare dal bagno le testimonianze di quello che il vostro intestino pensa del "mangiar sano" πŸ˜€

    Zino Davidoff

  5. utente anonimo

    Presente anche per il delurking day namber ciù!

    LadyVioLence

  6. 1) "In the navy"… BASTARDO! Mi devi un monitor! L’ho tutto sputazzato mentre ridevo a squarciagola!…
    Attendo bonifico al più presto.

    2) Il primo che mi tocca lo spot "Egoiste", quello con le donnine che aprono e chiudono le finestre del palazzo… lo annego nel CK-1 (Sìcheiuàn) e poi dò fuoco al tutto.

    3) Il delurking day non ha più senso PER NOI: sei TU che non sei su feisbuc! πŸ˜€ πŸ˜€ πŸ˜€

  7. Devo proprio?
    Massì….delurko pure io.

    Bentornato!

    ^_^

  8. Me l’ero dimenticato, il delurking day! Quasi quasi dopo posto anche io…
    Comunque, eccomi qua, leggo sempre e da parecchio ma non sono mai tanto commentosa XD 

  9. utente anonimo

    Colgo l’occasione al balzo e mi delurko pure io. Così ne approfitto e a buon pro ti segnalo l’innervosente spot dell’orzobimbo.

    R.

  10. io leggo sempre, ma raramente commento, quindi mi delurko (40 minuti in ritardo…)
    Complimenti per il blog, sempre molto divertente πŸ™‚

  11. Delurko con l’aurea citazione:
    "We want you, we want you, we want you as the new recruit."
    (incidenti che capitano dopo una serata nel Marais)

  12. utente anonimo

    Delurko =) ti leggo da secoli e non mi stanco mai ❀

  13. "Indossano biancheria intima ridicola/da marinaretto (per lui) o da meretrix/Burlesque (per lei. Anche per lui, sei il profumo é di Dolce e Gabbana)"
    LOL!!

    Sei un genio come al solito, e mi delurko anche per richiamarti a gran voce: più post, più post!! πŸ˜‰
    Buon 2010 e continua così!

    Beth

  14. dici bene su tutto, ma ti segnalo una grossa mancanza nel tuo post:  The One di Dolce & Gabbana. La testimonial è Scarlett Johansson.
    La pubblicità è a mio avviso ORRENDA (ne ho visto – per fortuna – solo due versioni). Lei sarà anche bellissima ma lo spot è orrido, con un testo letteralmente senza capo né coda e diciamocelo, lascia con l’amaro in bocca per quanto è insensato, altro che Charlize Teheron – che credimi, nessuno sta ad ascoltare mentre si spoglia, nemmeno io che sono donna eterosessuale

  15. uffa oooochei.
    mi paleso.
    ti leggo.

    troppy

  16. L’invito al delurking giunge a proposito; volevo appunto chiedere il tuo parere sulla pubblicità della stanza di Barbie: non quella che si vendeva ai miei tempi, ossia la stanza – o casa – della bambola, fatta a misura della pupattola. No, qui si parla di una cameretta per bambine "normali" (oso pensare che non lo saranno a lungo, vivendo in un ambiente con mobili, soprammobili, complementi d’arredo etc. TUTTI rigorosamente rosa e griffati Barbie).

    La cosa più alienante è la musichetta di sottofondo dello spot: ebbene sì, è proprio Barbie Girl degli Aqua (che peraltro furono a suo tempo citati in giudizio dalla Mattel per uso improprio e denigratorio del marchio). Usare questa canzone per uno spot commerciale Barbie secondo te è un sottile espediente dei pubblicitari per smentire ironicamente quanto da loro stessi affermato nello spot, oppure un vergognoso rovesciamento dei concetti espressi dagli Aqua, per cui si potrebbe avviare un’azione legale per uso improprio e denigratorio del brano?

    Scusa la prolissità e ciao
    Angelica

  17. utente anonimo

    Ciao!

    Mbee-delurkata ma di poche parole

  18. Buongiorno e grazie a tutti!
    Mi piace un sacco vedere i commenti di gente nuova, anche se in realtà di quasi tutti di voi sono certo di avere almeno un commento; sempre felice di avervi qui!

    Cara Angelica,

    la cameretta per bambine firmata Barbie, tutta rosa terrore come la descrivi tu, c’era già nei primissimi anni ’80, non c’erano spot in tv ma pubblicità stampata sul retro del Topolino – per dirti da dove attingo

    Quanto allo spot, l’ho visto ma non ho badato al prodotto, troppo impegnato ad ascoltare le parole della canzone per vedere se fossero quelle originali: ovviamente no, ma quasi! Bisogna ricordar loro che dopo you can brush my hair viene undress me everywhere! Tale modifica del testo, sorprendentemente, c’è stata subito dopo la decisione della Corte , non capisco ancora se sia stata una mossa geniale o controproducente. Propendo per geniale: la canzone è passata ma quella riadattata rimane ed è ascoltata in ogni spot e credo anche nei siti ufficiali, diciamo che è stato un buon modo per risistemare la situazione.

    Ricordo bene la sentenza, è statunitense (nono circuito mi pare) ed una delle più cretine che abbia mai letto. Nella motivazione dicevano che anche Janice Joplin cantava: "Oh Lord, won’t you buy me a Mercedes-Benz?" ma ciò non era sufficiente a pensare che la cantante e il concessionario fossero in affari; non dico altro.

    Molto personalmente credo che, forse, un minimo di fondatezza nella questione si sarebbe potuta trovare.

    Cara Beth, mi piacerebbe postare con più frequenza ma oltre a impegni di studio considerevoli (che con un po’ di organizzazione si superano) c’è il fatto che ho deciso di puntare sulla qualità e se non ho niente da dire rischio di mettere giù lavori poco meritevoli; l’ho fatto in passato e non sono rimasto per niente soddisfatto, preferisco un po’ meno ma che sia almeno leggibile

    Reg, stavo per ordinarti un monitor nuovo e bellissimo ma poi ho letto quella cosa brutta e cattiva che mi hai detto su FB e ho disdetto l’ordine.

    Vale-chan (bentornata a commentare), devi! Sei la prima e hai vinto, le regole son regole!

  19. utente anonimo

    De-lurko anch’io.
    Una visita a questo blog fa parte della mia routine giornaliera su internet.
    Grazie.

    Labadal.

  20. utente anonimo

     

  21. utente anonimo

    Anche io, anche io!
    Presenza silenziosa… ma attenta πŸ˜€

    Inboccalupo per i considerevoli impegni studiosi, e la qualità è sempre all’altezza πŸ˜‰

    Baci a tutti!

  22. utente anonimo

    Ma ciao
    Non sei su FB?? La ma stima oohh la mia stima TRACIMA!!!

    Baci a tutti.
    Fyaa

  23. cucu, de-lurkata anch’io. Buon anno!

  24. utente anonimo

    Eccomi eccomi! Mi delurko anch’io, che leggo sempre ma non commento mai, perché non ho mai niente di più giusto da dire ^__^
    Complimenti e grazie!
    Anna

  25. ok ok, mi faccio vivo anch’io!
    Ero nascosto dietro le tende.
    Ma cos’è, una partitella a nascondino? 
    La prossima volta però io conto fino a cento e tu ti nascondi!

    Complimenti per il blog, era tarmto che dovevo dirtelo ma era troppo dvertente "lurkare"…

    P.S.A quando un post sul Grand Soleil? Io ne ho fatto uno tempo fa sul mio blog ma credo che tu potresti fare decisamente meglio!!!

    http://favoloso25.blogspot.com/2009/12/il-natale-della-clerici.html

    ciao e a presto (non lurkerò più, promesso!)
    By Favoloso

  26. utente anonimo

     anche io mi de-lurko.

    leggo sempre il tuo blog e rido (come penso chiunque altro) a crepapelle.

    Bravissimo.

    Toccio

  27. Fyaa tesoro, no, Feisbuccc noooo…!

  28.  Ci sono anch’io, lettrice affezionata che non commenta quasi mai!

  29. Delurkeggio anche io; ho sempre odiato le pubblicità dei profumi… possibile che esista qualcosa di più inutile?

  30. utente anonimo

    Je t’adore!

    Mac

  31. utente anonimo

     Quando ce vo’ ce vo’!
    Delurkata anch’io.
    Grazie davvero
    ramottola

  32.  Ahahaha XD
    In effetti le pubblicità dei profumi sono allucinanti, chissà quando diavolo è nato sto modo di farle… però so che quando è successo c’erano di mezzo diverse sostanze stupefacenti, non si spiega altrimenti perchè sembrino così tanto dei trip mentali @D

    Heresiae

  33. utente anonimo

    ok, mi delurko anch’io…. e solo perchè sei geniale!!!

    PS: ma sono l’unica che quando vede le pubblicità dei profumi pensa a quella puntata dei Simpson dove appare l’orrenda pubblicità di mr Spazzaneve?

    Ciao!!!
    Vale

  34. Commento anche io stavolta, lo faccio poco ma ti penso ogni volta che appare una pubblicità inquietante in tv (ti fischiano mai le orecchie?)
    Recentemente mi chiedevo il tuo punto di vista sulla carta igienica scottex (la canzoncina da sola mi dà il volta stomaco)

    e quella di cui non ricordo la marca (efficace il messaggio direi) dove alla 007 una delle due donne dimostra all’altra le varie meraviglie della tecnica applicate all’igiene, tra cui un porta scopino del wc che si lava da solo…

    Grazie per i tuoi post, sono davvero ben scritti e sempre attesi
    Gaya

  35. Mi delurko anch’io che fa bene allo spirito πŸ˜€
    Bel post… mi trovi un po’ in disaccordo sul libro Profumo!

  36. Ah! Mi son persa il delurking day πŸ™‚

    (grazie per i profumi, vado a letto sollevata)

  37. Mi delurko io pure, affezionata lettrice ed un po’ meno assidua commentatrice.
    La mia stima in te è aumentata in modo esponenziale da quando ho letto che non compari su ciò che chiamo <b>Fessbook – il libro dei fessi</b>!
    Per quanto riguarda i profumi, gli spot sono orribili! Vero è pure che non dev’essere semplice fare pubblicità a qualcosa di impalpabile come un profumo… Voglio dire: una barretta al cioccolato la vedi, idem pure un rotolo di carta igienica o un’auto; del profumo, a parte la boccetta ed il belloccio/belloccia che lo reclamizza non si sa nulla…
    <b>Viviana B.</b> 

  38.  Porca miseria, son troppo abituata ad usare html! Pardon! 
    Viviana B.

  39. utente anonimo

    In attesa che la tua vena creativa trovi nuove fonti da cui attingere, ti saluto con gli auguri di un ottimo 2010.

    A presto,
    Nimistir.

  40. utente anonimo

    Eccomi qua!
    Ambra

  41. utente anonimo

    Va bene, de-lurkiamoci!
    Anche perché ogni volta che passo di qui rido da matti (e medito anche, purtroppo)!
    Buon anno

    Laura

  42. eccomi!

    per me la battuta magistrale di questo post è
    "aveva lo sguardo di una che vede la gente morta"
    …stavo per collassare dalle risate!

    riguardo alla profumeria, a me sinceramente fa scompisciare anche questa pubblicità. Già le donne che si spruzzettano l’una con l’altra sono parecchio divertenti, ma la perla è l’immagine finale. Ma quanto peserà mai quella boccia (perchè non posso definirla boccetta) di profumo?!

    a presto, spero!

  43. mi delurkizzo anch’io per celebrare la tua genialità πŸ˜€

    e aggiungo altri due spot che, nella versione lunga, non riesco a guardare fino in fondo perchè (inspiegabilmente?) mi imbarazzano in modo inquietante: hugo boss orange e lancome hypnose (il videomessaggio d’ammore)

    fanno questo effetto solo a me??

  44. utente anonimo

    De-lurking day? Mai sentito O_o

    Comunque eccomi!

    brigitta

    PS: "complimenti per il sito", ma a dirla tutta, sparlare delle pubblicità dei profumi è come sparare sulla corec  rossa!!!

  45. utente anonimo

    Sono ancora in tempo???
    Ci sono anch’io!!
    Sei grande!!
    Tanith

  46. Scrivo per ultima, ma solo perché me la tiro parecchio πŸ™‚

    tvtbbbb

  47. E’ l’11 gennaio: posso palesarmi comunque??
    πŸ˜€

    OrsaLè

  48. utente anonimo

    Delurko anche io, seppure in ritardo.

    Ovvi complimenti per il blog, che seguo sempre con piacere, e in bocca al lupo per gli studi!

    Kanu

  49. Eccomi qua! E in ritardo come mia abitudine…
    Leggo sempre ma non scrivo mai perchè sono timido (e perchè non ho un cippo da dire…)

  50. utente anonimo

     Eccomi delurkcato πŸ˜›
    Al

  51. utente anonimo

    E bravo J.Lo che si fa attendere e desiderare…  
    Questo primo post del 2010 è moooooooooooolto profumato (BWHUAHAHAHAHA) e fa ben sperare per il futuro!!!!
    Che dire di più…
    Ci sei mancato……

    Aladel

  52. Bentornato JLo!!!
    Posso suggerirti una sezione "dediche e richieste" come nelle radio anni ’80?
    Io per esempio vorrei segnalarti lo spot Clearblue con quelle tre galline starnazzanti e vogliose di essere fecondate , per tacer del loro essere analfabeta e tanto stupide e incapaci di leggere due righette su un test di gravidanza e/o di ovulazione.
    Pessimismo e fastidio (cit.)

  53. utente anonimo

    @Ghiska:
    In effetti lo spot con Sienna Miller che imita un gibbone che imita Sienna Miller e’ davvero imbarazzante.
    Gia’ vederlo una volta mette a serio rischio l’autostima ("perche’ sto usando  tempo e neuroni per guardare questa roba?"). Non riesco a immaginare come un individuo possa decidere di comprare il profumo dopo aver visto lo spot.
    A meno che non si tratti di un gibbone.

    Labadal

    p.s. L’altro spot non l’ho visto. Data la portata del primo, ho avuto paura.

  54. utente anonimo

    Ahahah mi hai fatto troppo ridere..
    Scusa ma lo spot con Scarlett Johansson che dice " Sto cercando, non so cosa sto cercando forse tutto forse niente, ma so quando l’avrò trovato ( ma che?).." l’ho sempre trovato senza senso. E ho sempre trovato antipatico quello di Sienna Miller era meglio se stava ferma per tutta la durata dello spot.
    Serry, leggo sempre commento poco 

  55. utente anonimo

    Sono in ritardo… ma mi de-lurko (come cavolo si dice?!) lo stesso!!!
    Ti seguo sempre… sei fantastico!
    Però Kate Moss che si contorce in preda alle convulsioni (con sullo sfondo l’immancabile Tour Eiffel/ripetitore, come dicesti una volta) non ce la mettiamo?! La odio!!!
    Continua così! Sei grande!

    _Cecy_

  56. utente anonimo

    Sempre presente e fedele Anonima Lurker Fiorentina all’appello! πŸ™‚ Mi mancavano i tuoi post… bentonnato JLo!

  57. utente anonimo

    Tana anche per me. Eccomi,un altro delurkato πŸ™‚

  58. utente anonimo

    se non sono così foca da non saper come si lascia un commento (e ho dei dubbi seri a riguardo…) mi sono delurkata pure io!
    (nota: ho cercato su wikipedia cosa volesse dire πŸ™‚ )
    comunque mi fai morir dal ridere!!!!!!!! ti seguo da poco ma mi sono messa a rileggere tutti i tuoi post dal 2008 in poi πŸ™‚ continua così!
    Valeria

  59. utente anonimo

    Here I am! Approfitto per rinnovare la mia stima e dirti che su "In the Navy" sono morta dal ridere XD
    happy 2010 JLo,anche se in ritardo
    Silvia πŸ™‚

  60. utente anonimo

    No no infatti

    Fyaa

    Saluti a tutti

  61. utente anonimo

    ok. lo confesso. ti leggevo. poi ho mollato. adesso ti ho riscoperto. e questo post sui profumi è fantastico. vorrei averlo scritto io. anzi no. aspetta. a me i profumi piacciono tutti!

  62. utente anonimo

    Eleonora, presente!

  63. utente anonimo

    Mi delurko, come da tua richiesta (ti leggo sempre).
    Ciao e buon proseguimento a te e a tutti. 

  64. utente anonimo

    Delurkata (in ritardo…. di più di un anno!)
    Grazie per le risate.

  65. utente anonimo

    Ahhh, come comincia bene l’ hanno nuovo!
    vale la pena aspettare se adesso ogni volta che vedrò una pubblicità del profumo invece di contorcermi per il raccapriccio mi contorcerò per le risate!

    De-lurkata risponde all’ appello
    Sweet_dreams

  66. utente anonimo

    Sempre il migliore! Da chi ti legge dall’inizio con tanto affetto!!
    Kissssss!!!!
    Giulia (quella del bagno di Paolo per intenderci)

  67. Ciao, bentornato! Buon anno!
    Sono ancora in tempo per delurkarmi anch’io? Mi sa che forse sono unpo’ troppo in ritardo… Tra le richieste volevo segnalarti quell’orrendo spot di non mi ricordo più quale automobile in cui si vedono dei feti di vari animali… a me fa impressione, non so a te!
    A presto!

    Saretta

  68. utente anonimo

    Salve!
    Ho appena scoperto cosa significhi lurkare. E conseguentemente mi delurko.
    Complimenti per l’intelligenza, l’ironia, la classe. Mica noccioline!
    Nunzia

  69. In ritardo di diversi giorni e pure rovinando la cifra tonda! ti leggo da tanto, posso tranquillamente dirti che MI HAI ROVINATO LA VITA!
    Ormai mi è impossibile guardare la tv senza domandarmi cosa mai potresti dire di questo o quell’altro spot, impossibile leggerti senza piangere dalle risate!! Sei un rifugio di ilarità garantita, peccato non quotidiano, ma sei abbastanza prezioso da permetterti di farti desiderare πŸ™‚
    Gli spot su cui più mi sono interrogata recentemente sono quello della Chilly http://www.youtube.com/watch, quello del Lines Perla http://www.youtube.com/watch e quello già citato da altri della scottex http://www.youtube.com/watch. Li trovo semplicemente imbarazzanti, per non dire offensivi.
    Ecco qua, delurked!!
    Buon 2010, non abbandonarci mai!

    Mina

  70. utente anonimo

    che de-lurk sia, benchè in ritardo: io non mi perdo un post!
    ciao

    Michela

  71. utente anonimo

    Delurkato anche io!! πŸ™‚

  72. utente anonimo

    ops, non mi ero firmato!

    snail

  73. utente anonimo

    Eccomi ecccomi anch’io lurko e ti adoro!
    Ma uno o due commenti in un annetto devo averteli lasciati! πŸ™‚
    gio

  74. Sono un commento Delurkatizzato.
    Ciao
    Lorenza

  75. Eccomi! leggo sempre, commento di rado ma questa volta volevo farmi viva anch’io! Complimenti come sempre!

  76. utente anonimo

    Ecchime, ti leggo sempre con piacere!!!

  77. utente anonimo

    io commento poco, ma leggo sempre (anche se alle volte con notevole ritrado, ma Google Reader mi tiene traccia di tutto ciò che non ho ancora letto).
    ciao e grazie per le sane risate che ci regali

  78. utente anonimo

    troppo tardi per delurkarsi?
    Ti leggo sempre: complimenti!
    Ciao ciao, Marghe

  79. utente anonimo

    Thanks God you’re back!

    Great post,

    Pituffa

  80. utente anonimo

    Sempre fedelissima, ancorchè silenziosa.

    B.B.

  81. utente anonimo

    mi delurko anche io πŸ™‚

    bel blog!

  82. utente anonimo

    Ti leggo tutti i giorni e non commento quasi mai… del resto sarebbe sempre e solo per dirti: "miiiiii che mitico che sei" quindi sappi che lo penso sempre. Io non uso profumi e ho vaghi attacchi di nausea quando incontro qualcuno che ci si è tuffato dentro perciò questo post è particolarmente apprezzato! Un abbraccio
    Sara

  83.  prendo la palla al balzo e mi svelo anch’io, anche se decisamente in ritardo. 

    sebbene preferisca rimanere nell’ombra e non commentare, le risate che mi regali da più di un anno a questa parte sono davvero impagabili. grazie. πŸ™‚

    cene

  84. Cucù! Eccomi, come da richiesta.
    Ogni volta che leggo un post sul blog mi sbellico. Tutti caratterizzati da un’ironia deliziosa, ma i miei preferiti rimangono quelli sulla saga della Tim Band: forse perché ho odiato particolarmente quegli spot, ma a mio parere i tuoi commenti in quell’occasione furono particolarmente adatti e divertenti.
    A presto su questi lidi! Ciao!

  85. utente anonimo

    Mi chiedevo appunto quando ti saresti deciso a lanciare una bella palla da bowling contro tutti questi spot…. profumati.
    Finalmente l’hai fatto.
    Ah… e ovviamente… hai fatto strike!
    Ma questo…. si sapeva, vero?
    Superlativo, come sempre.
    Buon Anno carissimo, grazie per i cammei che ci regali…. non ti stancare mai!!!

  86. Accidenti, mi hai fatto sentire in colpa.. non solo ti leggo sempre, ma diffondo tra gli amici il verbo di JLo.. e non ho mai lasciato un commento! Sarà che per fare i complimenti in modo adeguato ad ogni singolo post non mi basterebbe il dizionario dei sinonimi e contrari.. comunque grazie delle risate che mi regali da quando ho scoperto il blog, cioè più di un anno fa!

    Ju

  87. utente anonimo

    presente all’appello πŸ˜›
    mi sono mancate le tue recensioni durante le passate feste πŸ™‚

  88. utente anonimo

    grazie. ho letto "il profumo" , avevo aspettative altissime : tutti coloro che lo hanno letto lo definivano superlativo, poetico, gotico, bellissimo. a me ha fatto una buona impressione  all’inizio, poi via via che scorrevano le pagine mi ha tediata mortalmente. è un libro non pessimo, ma appartiene alla media in cui si perdono migliaia di libri mediocri.
    grazie, perché non avevo mai avuto il coraggio di dirlo ad alta voce.
    *valentina*

  89. In ritardissimo ma ci sono anche io, leggerti è sempre un piacere (e uno spasso ovviamente!) πŸ˜€
    Ily

  90. utente anonimo

    Delurking Day: eccomi!
    devo ricordarmi di non leggere il tuo blog se sono in ufficio…mi fai ridere troppo e i colleghi poi sospettano!!! le tue analisi sono sempre taglienti e incredibilmente divertenti! aggiungo che anch’io sono inorridita per le mutande bianche del bellone (????) di Jean Paul Gaultier…disgustose!!!!!!!
    scusa la domanda curiosa: cosa studi?

    DintorniDiLuce

  91. utente anonimo

    lurker.

  92. Sono ancora in tempo per delurkarmi?
    Presente: Faffy πŸ™‚

  93. utente anonimo

     Mi delurko anche io, e son qui che seguo da almeno un paio d’anni…

  94. Eccomi, anche se in super ritardo!
    Marta

  95. utente anonimo

    Eh, non ci sono i più i bei vecchi tempi in cui trasmettevano lo spot EGOIST!!! ; )

  96. utente anonimo

    ci sarei anche io, ti leggo spesso molto volentieri πŸ˜‰

    z!

  97. utente anonimo

    Ciao Jonlooker, volevo lasciarti un saluto, sei divertente e sagace e ogni tanto faccio una capatina qui per leggere se ci sono nuovi articoli, mi fai sempre sorridere.

    Buona giornata e complimenti

    Federico

  98. utente anonimo

    Profumi e Delurking Day bene per il mio i profumi sono così buone che ho la mia collection privata, i buoni profumi, come tanti e mi piace molto tutti loro ho uno con il nome di Buy viagra

  99. Anonimo

    Profumi e Delurking Day bene per il mio i profumi sono così buone che ho la mia collection privata, i buoni profumi, come tanti e mi piace molto tutti loro ho uno con il nome di Buy viagra

  100. Aiuto… ho riletto qualcuno dei tuoi vecchi post e l’ilaritΓ  Γ¨ fuori misura! Sono troppo belli, mi lacrimano gli occhi dal ridere! πŸ˜†
    Mio marito ormai ha capito. Mi ha guardata e ha detto “stai ancora leggendo quel blog, vero?” LOL!
    Domani continuo il mio “viale dei ricordi” nel tuo blog. Non vedo l’ora di arrivare al post di Brava Giovanna, il mio preferito! :mrgreen:

    • Ho visto, ma che gentile!
      Mannaggia a te, stamattina invece di lavorare ho letto un bel po’ del tuo blog! Mi piace un sacco e ti seguo con piacere.

      • Grazie mille, gentilissimo!
        Anch’io leggo il tuo blog invece che preparare lezioni (come dovrei fare). πŸ˜‰
        Allora continueremo a seguirci a vicenda… evviva! πŸ˜†

  101. Quello che resta inebriante qua Γ¨ il tuo talento letterario…ma chissΓ  che lavoro fai…
    nel mio mondo ideale magari saresti un giornalista, knight in shining armour, come l’adorabile Gramellini, ai tempi di Cuori allo Specchio.

    • Sono laureato in legge (piangi con me se vuoi) e ho lavorato in pubblicitΓ  per un anno.
      Nel mio mondo ideale sono uno scrittore πŸ˜€ Ci sto lavorando, primo libro quasi finito. Ma lo pubblicherΓ² con il mio nome, quindi qui non ne diffonderΓ² gli estremi. Un abbraccio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...