Gli Indesiderati Segreti Delle Tantum Sisters

Dalla fine dell’anno scorso, l’agenzia di Armando Testa (non gli ultimi arrivati, per dire) ha creato un paio di spot sul Tantum Rosa.

Purtroppo, il mio problema principale sta nel reperire i link, come ultimamente succede spesso. Gli spot si trovano solo doppiati in un modo che dovrebbe essere divertente, ma che mi ha reso vagamente depresso durante la visione.
Oggi mi soffermerò, pertanto, sull’unico che ho trovato in rete e ci dovremo accontentare di questo link (non me lo fa neanche incollare nel blog, già lo odio).

Lo spot che ci interessa inizia al minuto 0:38.

Io non mi intendo del prodotto in questione né di dinamiche tra amiche, ma tutta la situazione mi appare piuttosto scarsa e a tratti involontariamente comico.
Vediamolo insieme, ché non c'è mai abbastanza male nel mondo.

Due amiche in macchina devono andare a prenderne una terza, la aspettano di sotto in macchina tipo commando di piccoli delinquenti locali in spedizione punitiva, una stordisce il campanello a suon di ditate perché l’amica non si fa vedere.
Ora, questi comportamenti morbosi e molesti avrebbero senso solo qualora l’amica le avesse chiamate un’ora prima dicendo cose tipo: «sto annegando/soffocando tra le fiamme/guardando un programma di Antonio Ricci», cosa che spero, perché avere due amiche che scampanellano imperterrite perché non scendi non è proprio la compagnia con cui vivere una vita di avventure, ecco.

Dopo un «Non risponde!», decisamente più seccato che preoccupato, da parte della citofonatrice, la dispersa  arriva dalla strada con un viso sconvolto e provato. La fanciulla si rivela essere affetta da sincerità cronica, triste patologia che la costringe a dire tutta la verità su di lei ad ogni essere vivente che incontra. Difatti, nemmeno saluta le rimanenti Ya-Ya Sisters e subito comincia a sciorinare aggettivi e dettagli sull’intensità del suo bruciore vaginale (che poi lo chiama “intimo”: beh tientelo per te, per l’amor del cielo).
La cosa esilarante è che, quando la malata dice «bruciore», l’amica in auto le guarda sotto la cintura! Sì, va bene, forse guarda il sacchetto della farmacia.. ma ditemi voi se non è equivoco.

E così, in mezzo alla strada, quelle parlano di bustine e si scambiano confidenze da alcolisti anonimi [la sede della mia città sta di fronte a un bar chiamato La Cantina, ditemi voi], «ma va’?» «sì, lo uso anche io» ..e la maschera di cetrioli e la manicure ai piedi no?
Per riempire di logicità la scena, l’amica le pianta, ignorando il fatto che la stessero aspettando da mesi.

Successivamente, la ragazza si presenta con una maglia rosa, che dev’essere una specie di codice sopraffino criptosissimo, perché le tre cominciano ad abbracciarsi come Papa-boys e se ne aggiunge pure una quarta venuta dal Santissimo Regno del Nulla, che si unisce all’abbraccio di risatine e ammiccamenti circa al fatto che il rosa faccia stare bene, non capendone ovviamente il perché; mentre la voce fuori campo decanta i benefici delle bustine, la ragazza con la canotta grigia si muove come una al quarto bicchiere e brinda annebbiata a chissà quali gioiosi risciacqui, mentre quella che aveva fatto i complimenti alla malata per come indossa il rosa si sta pentendo amaramente di essere anche solo andata lì vicino a loro.

Adesso che possiamo ancora sentire il dolce gusto di una storia scritta bene, facciamo un passetto indietro e rechiamoci al minuto 0:51, sino al minuto 0:56.
Notate, vi prego i disegnetti esplicativi: il DanBrowniano femminino sacro stilizzato, la bustina con l’acqua che scroscia e tutti capiamo che con questa cosa ci si sciacqua, giusto?

Almeno, a me pareva una cosa abbastanza logica.

Invece poi scopro questo:

"A partire dalla metà del mese di dicembre, il Centro Antiveleni di Pavia segnala di aver registrato un sensibile aumento dei casi di utilizzo incongruo di benzidamina cloridrato per ingestione di Tantum Rosa in bustine da 500 mg. Tale aumento sembra contestuale alla classificazione del farmaco come OTC e alla relativa campagna pubblicitaria. (…)
In 7 dei 13 casi è stata ingerita 1 bustina intera di farmaco sciolta in un bicchiere d’acqua; nei restanti 6 casi è stata ingerita una quantità variabile di una diluizione effettuata in modo corretto (1-2 bustine in 1 litro di acqua). Le pazienti vittime dell’errore sono donne di età compresa tra 23 e 87 anni (…)"

(fonte)

Ora, lasciamo fuori le nonnine di 87 anni perché magari non leggono bene, ecco.
Ma una donna sana di mente, con che idea in testa si beve una lavanda vaginale? No, perché dubito che sul foglio illustrativo, alla voce posologia e metodo di somministrazione, ci fosse scritto: FAI UN PO’ COME TI PARE.

E, per quanto la pubblicità sia veramente terrificante, l’unico motivo per cui io ingerirei una bustina, dopo la visione di questa scempiaggine, sarebbe per suicidarmi.

Bene, io mi accommiato e vi do appuntamento, se vorrete, a settembre.
Mi spiace molto per la scarsa frequenza con cui ho postato nelle ultime due stagioni (detta così sembro un telefilm), ma ho tanti impegni che lasciano poco spazio per il blog. Siccome però lo amo con tutto il cuore, col cavolo che lo chiudo: abbiate pazienza, sappiate comunque che scrivo sempre con la stessa attenzione e lo stesso entusiasmo.
Per segnalazioni, critiche o sante chiacchere, avete la mia mail.
Siate felici!
j.

Annunci

61 commenti

Archiviato in Senza categoria

61 risposte a “Gli Indesiderati Segreti Delle Tantum Sisters

  1. utente anonimo

    Sono la primaaa!! :DE io che pensavo che il punto più basso per una donna fosse ingerire simmenthal cotta… BUONE VACANZE!Valentina DSC

  2. Ciao Vale!No, tu non ti avvicini lontanamente! E comunque temo che non avremo mai tra noi una fiera Tizia DTR.. (magari vacanze…. )

  3. Ho letto "Tantum rosa", ho visualizzato "colluttorio".

    Poi ho capito.

    Poi ho pensato che, comunque, neanche il colluttorio simanda giù per l'esofago. A meno che, appunto, non ci si voglia suicidare e l'esito del suicido rimarrebbe comunque incerto; oltre il danno pure la beffa.

  4. P.S. Scusami, ho messo l'URL o come cavolo si chiama, ma vedo che risulto anonima; dunque: ms.spoah

  5. questo è stato lo spot che mi ha fatto seriamente rimpiangere gli assorbenti con le ali… davvero…che poi sta roba non serve davvero a niente, solo a farti spendere dei soldi in più prima che sia necessario andare dal medicoBuone vacanze!Heresiae

  6. ms.spoah, mai aspettarsi una qualche utilità da Splinder Heresiae, se una se ne sta rabbuiata con un bruciore tale che non viene in palestra la mando da un medico a calci, altro che bustine!

  7. Per dimostrarti quanto siamo in sintonia – come se ce ne fossi bisogno – l'altra sera ho proprio avuto modo di chiedere a un disinteressato e, in seguito, schifato Mr. B come mai secondo lui fosse aumentata vertiginosamente la pubblicità per quelle che hanno un prurito lì.Non ha risposto.:*

  8. In effetti le pubblicità sui pruriti, gli effluvi e quant'altro riguardi la vagina si stanno moltiplicando e in modo sempre più esplicito!Certo che però anche loro dovrebbero pubblicizzarlo meglio l'uso, perché il tantum verde si usa per via orale, sai com'è, una magari è daltonica… :))Buone vacanze!Roccia

  9. utente anonimo

    Sei uno dei quattro blog che consulto quotidianamente per concludere gioiosamente la mia pausa pranzo (gli altri 3 sono Eriadan, Supporto Buongiorno e Campi di fulmicotone) quindi grazie dei sorrisi – e a volte proprio grasse risate – che mi fai fare, buone vacanze – beato te- a rileggerci a settembre!Sara

  10. utente anonimo

    Ho letto ora ora i foglietti illustrativi delle formulazioni di tale prodotto.Evidentemtne chi ha diluito in modo opportuno il prodotto ha sì letto Dose, Modo e Tempo di somministrazione, ma si è fermata alla prima frase.E al contrario di quello che mi aspettavo, non ci sono termini particolarmente complicati da interpretare come talvota accade nei foglietti illustrativi.Pur ammettendo e considerando che, il dubbio fosse un prodotto da ingerire, l'ho avuto anche io..chiunque abbia letto il foglietto però non dovrebbe aver avuto dubbi…Evidentemtne l'uso di lavande vaginali è più raro di quanto immaginassi….Cordiali saluti e spero di vedere presto nuovi articoli a settembreA.S. che non ha voglia di fare l'avvocato del diavolo per queste persone..

  11. …quando mi capita di vedere tale boiata, la domanda mi sorge sempre spontanea: ma questi bruciori vaginali, da dove vengono? Da una sveltina non troppo ben fatta o altrimenti da qualche microbo vagante? Ci vuole una dissertazione.

  12. utente anonimo

    Quindi devo dedurre che lo spray che "funziona a testa in giù" sia nato per risolvere il problema delle bevitrici di bustine vaginali.Ma quindi (deduco ancora) queste signore la cara vecchia confezione del tantum rosa, quella pronta all'uso per intenderci, la servivano a tavola come fosse cocacola?Ma solo io consulto il medico quando ho qualcosa di anomalo, o soo solo ipocondriaca? ….mah!Suzywong

  13. Sì, sì! Non vedevo l’ora che ne parlassi!Quelle mentecatte mi danno l’orticaria… ma è mai possibile che una ragazza apparentemente (va beh) sana di mente se ne vada in giro a dire alle amiche: «Scusate, ho fatto tardi perché ho la vulva in fiamme!»? E queste, senza battere ciglio – perché, come minimo, al mare invece del pallone sulla spiaggia si rimbalzano la clamidia sul lettino (o sul bagnino) – annuiscono comprensive, invece di arretrare come di fronte a uno zombie di Romero (si saranno fatte un one-shot di Tantum Rosa, e questi sono gli imbarazzanti risultati), con la chiosa prossima al disneyano de “il rosa fa bene”. Sì… al maiale, perché è il suo colore! Ancora m’interrogo sulle abitudini sessuali e igieniche di questa tizia e del suo cioppo di amiche, tutte partecipi e per nulla sorprese di saperla in quelle condizioni.Forse, se l’avessero ambientato in un bordello settecentesco, lo spot sarebbe risultato meno ridicolo, anche con l’acronismo del Tantum Rosa alla corte del Re Sole.

  14. utente anonimo

    Io lavoro in un laboratorio di analisi cliniche e ti assicuro che PURTROPPO la medicina "FAI UN PO’ COME TI PARE" è mooooooooooolto diffusa…. dai 18 ai 100 anni!!!!!Bere il Tantum Rosa… Che sia un passo verso nuove forme di SBALLO???????Spero però che nessuno inizi a prendere le supposte per bocca!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! P.S. I ringraziamenti sono i nostri a te, che dedichi tempo ed energie per REGALARE momenti di allegria e di riflessione ai tuoi "seguaci"!!!!! E con i tempi di crisi che viviamo il tuo è un dono più che prezioso. GRAZIE J.LO!!!! A settembre!!!!Aladel  ^__^

  15. Anche volendo ammettere che il concetto di "antibruciore" in busta può portare al dubbio, causa associazioni di idee col Tantum Verde e con i medicinali per i bruciori di stomaco… nessuno nota che a fine spot, quando inquadrano la scatolona del medicinale bello bello in primo piano, c'è di fianco una scritta gigantesca: "USO ESTERNO"?! O_oCosa credono si intenda, le volpi, di doverlo bere in giardino? :P(Il captcha qua sotto è a sfondo super rosa. Sono molto inquietata! °_°)Sulla tristezza insita nello spot in sé soprassiedo. Ad aver delle amiche così'… meglio sole che male accompagnate! @_@minty

  16. utente anonimo

    Ho capito, smetterò di venire a vedere se c'è qualcosa con frequenza quotidiana. Lo farò una volta al mese (ma sarà dura disintossicarmi dal controllino serale), giusto nel caso tu postassi in via eccezionale. A parte ciò, grazie di tutto e buone ferie. A rileggerci quando puoi. Giusy

  17. utente anonimo

    Se scrivessero "patatina" sulla scatola ste cretine ce la potrebbero fare. O forse hanno confuso lavanda con bevanda… Bevanda vaginale, azz non suona neanche male. Crrrretine.Stima e affetto.  A presto ;)Fyaa

  18. Qualcuno se l'è bevuto?uau (cioè, mi dispiace per le signore, soprattutto per la vecchietta di 87 anni, ma insomma… Dici che dovrò insegnare ANCHE come si legge il foglietto di istruzioni del Tantum Rosa?)Buona pausa e grazie sempre di quello che scrivi. Si pensa e si ride assai πŸ™‚

  19. Eh, ora lo so; ché sei il primo splinderiano da cui commento :-)(ms.spoah)

  20. utente anonimo

    La pubblicità è stata creata da uomini, ci gioco le ovaie.

  21. utente anonimo

    A presto Jon, riposati. Bacio!
    Pituffa

  22. La pubblicità è stata creata da uomini convinti di conoscere le donne. La specie peggiore, insomma.Questi si immaginano che le amiche non tollerano un ritardo di cinque secondi, che ti sfondano la porta come la SWAT se non sei già pronta appena sono nel tuo quartiere, poi ti ascoltano interessate quando dici che ti brucia la ciambella ed infine ridono felici perché te la sei sciacquata e non hai fatto i gargarismi con una lavanda vaginale.Non faccio commenti sul corretto uso della bustina rosa, mi sembra così scontato e non lo è.Avete notato lo spot dei Tena Lady (mi pare)?Due signore sono in ascensore, hanno un aspetto curato ed elegante, d'un tratto ad una sbuca fuori la scatola dei Tena Lady, perché non esce con un ricambio, no, lei esce con quaranta Tena Lady. A questo punto, si metta il catetere.La seconda, invece di far finta di nulla, si confessa: lei andava giù che era una fontana, perciò manco entrava in ascensore perché aveva paura dell'odore.  E della pozzanghera, credo.La rassicura che adesso non si sentono più gli odori, perché hanno fatto una sorta di incantesimo intorno allo slip.Le donne sono contente e quando un disgraziato ha la ventura di entrare in ascensore, queste si scambiano un sorriso complice da baccanti.

  23. utente anonimo

    Per Falupa e Giudappeso: convengo che la pubblicità sia estremamente cretina, ma che delle amiche parlino di certi problemi non è così strano, forse voi siete tra quelle fortunate (parlo per Falupa, Giuddappeso mi sa che è un maschietto) che non ne hanno mai patito e subito andate di cattolicissimo binomio male/colpa, cioè pensate subito che tali problemi insorgano solo in seguito a comportamenti sessuali irresponsabili, mentre ci sono tantissime patologie dell'apparato vaginale che insorgono anche da vergini, pensate un po', e non in mancanza di igiene o altro. Basta anche solo un disequilibrio della flora intestinale a volte, o un calo delle difese immunitarie per qualunque ragione. Quindi non andate di facili insulti verso il problema, catalogandolo come un qualcosa che può accadere solo in un bordello.Poi, prodotti come tantum rosa non servono quasi a niente, un po' come il tantum verde non risolve seri problemi di infiammazioni aeree, e quando si hanno certi problemi anche curandosi non passano di certo con una sola lavanda e la sera non si esce giulive con le amiche. Quindi sì, la pubblicità è proprio cretina.Per Frida_87: mi hai fatto ridere un sacco, potresti sostituire il Maestro intanto che è in ferie, no?Sara

  24. Jon, buone vacanze!!!Frida, mi hai fatto ribaltare!!! Io posso capire chi ha quel problema lì (ha afflitto anche me x un periodo per fortuna breve), ma quando è così grave da costringerti a portare sempre l'assorbente, allora direi che è il caso di pensare o alla rieducazione muscolare o all'intervento, invece di far passare il messaggio che sono importanti solo gli aspetti "estetici" (l'odore, la sensazione di disagio) del problema. Che ci sono, è innegabile!!!Ma il problema c'è e può solo peggiorare, se trascurato. Questo nessuno lo dice o almeno, non l'ho sentito da nessuna parte.E' come se dicessimo ad un diabetico che ci sono tanti prodotti senza zucchero invece che si deve controllare ed usare l'insulina.Poi ci meravigliamo che ci siano delle stordite che si bevono le bustine di Tantum Rosa!!! 

  25. Buonasera a tutti!Grazie per gli auguri di buone vacanze, ma.. ehm.. fino a settembre, quando sarà per ben tre giorni a Barcellona, zio Jon lavorerà e studierà come un dannato Miss V, qualcuno qui accanto a me ha detto "povero Mister B".Io gli ho risposto "Non mi fa nessuna pena".A.S., ho consultato anche io il foglio illustrativo online ed è chiarissimo, mi sa che c'è ben poco da difendere anche per un procuratore blasonato come te Falupa e Giudappeso, Sara al #23 ha tutta la ragione.Basta che una donna sia fuori casa tutto il giorno e debba usare servizi igienici pubblici e l'infezione urinaria è dietro l'angolo. Perché agli uomini succede di meno? Perché l'uretra è taaanto più lunga e batteri si perdono prima per strada. Scusatemi se sono stato eccessivamente tecnico. Bello questo momento guardia medica dell'accampamento.

  26. Aladel, grazie infinite minty, non mi stupirebbe! Me le vedo le nonnine sotto al gazebo mentre si bevono Tantum caldo tipo thè delle cinque, nelle tazze di porcellana inglese con i fiori dipinti Suzywong, anche tu.. disinformata!uello serve per le contorsioniste mentre lavorano, così lo bevono più facilmente!Mia Prof, uno specchietto sul significato di "uso esterno" intanto lo farei, per sicurezza! Frida_87, credo fosse Lines Perla.. da affiancare a quello in cui una compie tipo 50 anni e, mentre dietro di lei si festeggia, lei pensa a quanto è fortunata ad avere i pannolini della marca giusta nel cassetto. Ohi ohi.Giusy, spero tanto di scrivere un po' più spesso di così! Un bacio!TheFoxy, mai dire qual è il problema, oggi come oggi..! Siamo ai livelli: stai morendo di qualcosa? Quando sei prossimo alla fine, impugna qualche ramo fiorito, così poi almeno decori!

  27. Ciao, buono studio allora.Per il buone vacanze passo poi. Sperando di averci ancora un pc, una connessione ad internet, e magari anche una casa… che di sti tempi non si sa mai.(Il mio gemellaggio continua… Haimé…Sempre senza petizione però πŸ˜› mannaggia!)

  28. utente anonimo

    Ciao Jon,Buone vacanze……Ma di cosa ti lamenti? Immagina se la Tantum avesse fatto come la Lavazza che ci mortifica da anni con la pubblicità a prolunga in paradiso. Immagina se la pubblicità della Tantum rosa fosse stato un sequel di quella della Tantum verde (http://www.youtube.com/watch?v=z3kxjBDEZ38&feature=related)… Immagina tutto il buon popolo che da pacche sulle spalle delle utilizzatrici dicendo (uso questa parola ma il sottotesto è un altro) "ciao patatina sana"!!!Nadja

  29. Questo posto è sempre pieno di sorprese.Giustappunto che si parlava di cose da bere, più o meno gradevoli o alcooliche… così, per informazione generica… lo spot subito dopo quello del Tantum, quello della Grappa… ecco, il tizio lì era uno dei miei insegnanti di inglese in Università. Certe file di studentesse adoranti all'ora di ricevimento che nemmeno ve lo immaginate.It's a small world after all…Lady C

  30. utente anonimo

    Anche Nadja potrebbe candidarsi ad assistente di Jon… Jon, stai facendo proseliti!baci e buono studioSara

  31. Queste pubblicità mi danno un certo fastidio: non per il problema trattato, non per il fatto che delle amiche cerchino di aiutarsi a risolverlo, ma per la stupidità dei dialoghi. Sono palesemente innaturali come conversazioni. Non dico di usare termini volgari, ma chi userebbe mai l'espressione "bruciore intimo"? E i triangoli rossi che tornano rosa, sono proprio necessari? È davvero così impossibile parlare di genitali in una pubblicità senza scendere nel ridicolo?Non mi pronuncio sui genii che hanno ingerito il Tantum Rosa. Capisco fossero solo signore molto anziane, ma una ragazza giovane dovrebbe essere un tantino più sveglia. E invece no, a quanto pare, ma almeno quel "donne di età compresa tra ventitre e ottantasette anni" mi fa godere del beneficio del dubbio su quante ventenni abbiano effettivamente bevuto questa roba.Arrivederci a settembre Jon, buono studio e buon lavoro. πŸ™‚

  32. utente anonimo

    Beh, parlare di questi problemi tra amiche è normale, è lo spot ad essere idiota: per dire, sarebbe stato (ancor più) demenziale se la protagonista avesse esclamato "Mi brucia la patatina ihihih!".Congratulazioni a tutte (escluse le vecchine) quelle che hanno ingerito il prodotto! Forse pensavano si trattasse di uno spurgante, tipo idraulico liquido.thefoxy: non si riesce ad usare la parola "vagina", figurati se si mettono a citare gli esercizi di Kegel  Fedeverza.

  33. Vorrei solo aggiungere (per coloro i quali pensano che noi donne stiamo a parlare di bruciori vaginali tutto il tempo, il che è tutto dire) che nessuna donna "reale" userebbe l'espressione "prurito intimo". Piuttosto, una donna, dice che ha lo slip acrilico, e le fa irritazione. Oppure che al concerto dei Muse è dovuta andare nel cesso chimico più lurido del mondo e probabilmente si è beccata qualche virus. Poi magari ti sei beccata la candida strusciandoti con uno sconosciuto, all'addio al nubilato di tua sorella, ma tant'è.Ma in ogni caso non sempre una donna va a raccontare alle amiche tutti i suoi affari.Voglio dire, anch'io ho avuto le emorroidi, ma non è che sono andata a sbandierarlo alle amiche, con tanto di tubetto di Preparazione H in mano!PS: la parte in cui racconti delle lavande prese per via orale è la più tremenda e cinica. La parte che ho trovato più divertente, insomma!

  34. utente anonimo

    purtroppo non ti riesco a seguire con costanza ma ogni volta che vengo qui so con certezza che mi farò delle risate (matte, perchè ridere da soli in camera da 'impressione di una sanità mentale un poco vacillante ma tant'è!)complimenti a te e a Frida_87 che rincara la dose!!!comunque non vorrei che ci fosse una relazione tra questo spot (e simili) e la tendenza che ho riscontrato sempre più crescente a farsi "rivelazioni" personali di questo tenore… vabbè, le confidenze tra amiche ci stanno, ma certe cose te le puoi anche tenere per te e il tuo medico

  35. utente anonimo

    scusa! mi sono dimenticata di firmare al #34: ciana86

  36. secondo me tra i tuoi seguaci c'è qualche giornalista, o pseudo tale, del Corriere!!!http://www.corriere.it/salute/10_luglio_28/lavanda-vaginale-intossicati_54c7d846-9a5d-11df-8969-00144f02aabe.shtmlquasi quasi puoi chiedere i diritti del copyright

  37. Ciao Lady C!L'ho visto stamattina, mi sono quasi offeso

  38. utente anonimo

    No scusate ma…«Il sospetto di alcuni addetti ai lavori è che il Tantum rosa venga usato in alcuni casi per "sballarsi", magari associato all'alcol. La benzidamina avrebbe infatti anche un effetto euforizzante»Vi piacerebbe giustificare la cretinaggine eh…???JLo te copieno!!!!! (tipo Thomas Prostata… azz che associazioni mentali )Fyaa 

  39. Non mi resta che augurarti buone vacanze mentre io riderò fino a settembre pensando "(che poi lo chiama “intimo”: beh tientelo per te, per l’amor del cielo)." AHAHHAHAHAHAHHAHAHAH!Bye!! : )

  40. mi ricordavo tempo fa di uno sketch splendido della Littizzetto in merito prontamente ritrovato!http://www.youtube.com/watch?v=YWneXNAYAHc

  41. mi ricordavo uno sketch memorabile di qualche tempo fa della Littizzetto in merito http://www.youtube.com/watch?v=YWneXNAYAHc

  42. Era tanto che non ti linkavo, il corriere me ne ha dato occasione.

  43. utente anonimo

    No scusate ma…«Il sospetto di alcuni addetti ai lavori è che il Tantum rosa venga usato in alcuni casi per "sballarsi", magari associato all'alcol. La benzidamina avrebbe infatti anche un effetto euforizzante»Ecco, dopo "Boccasana", arrivare "Topallegra"… UHMAMMA!!!BlackQueen

  44. utente anonimo

    Ciao! E' la prima volta che passo dal tuo blog e già da questo post mi piace molto πŸ™‚ Per compensare a un arrivo così ritardario sto leggendo tutti i tuoi post partendo da qui. Complimenti per il tuo senso dello humour e per il tuo modo di scrivere, ti ho già messo tra i miei segnalibri e intanto buona pausa!!angy

  45. Ti ringrazio davvero di cuore, spero che gli arretrati che leggerai ti piacciano, i miei post torneranno a settembre.Un abbraccio e benvenuta!

  46. utente anonimo

    uh, grazie, che benvenuto caloroso! :)angy

  47. utente anonimo

    Si vede che sei nuovail buon vecchio Jonlooker risponde alle e-mail e si ricorda del nome di ognuno che passaJon è una blogstar che non se la tira Annì

  48. utente anonimo

    Vuol dire che la lettura di blog e commenti sarà ancora più piacevole angy

  49. No dai, io questo spot lo trovo imbarazzante (per noi donne) e decisamente fastidioso (per chiunque). Ogni volta che lo vedo mi viene il prurito.Alle mani.E avrei voglia di prendere a martellate gli ideatori dello spot.E anche alle signorine.E va beh le confidenze con le amiche ci sono.Ma non è che se c'è "prurito intimo" si va in giro a sbandierarlo ai quattro venti.E tanto meno non conosco donne che vanno in giro con delle scatole di tantum rosa nella borsetta.Che ci dovresti fare ? Una lavanda vaginale improvvisata in un bagno pubblico ? E che schifo !Sul finire con "Eh il rosa mi fa bene".Argh.Il secondo spot (quello ambientato in un ufficio) è ancora peggio."ho bisogno di andare a casa, non mi sento bene""cos' hai ?""Oh beh, mi prude"E' ovvio.Ma sbandieriamolo pure a tutti i colleghi.La capessa, comprensiva, anzichè dirle "vai a casa", tira fuori dalla borsetta il tantum rosa (come farò io ad andare in giro senza :/ ) e oplà, problema risolto.Io odio queste pubblicità.Erano meglio quelle degli assorbenti (Che è tutto un dire).In quanto a chi se le è bevute.. davvero, no comment O.OA rileggerti ;)IrisLuna

  50. Guarda,…lasciamo stare ,per favore che io sono ANNi che mi inc….OPS arrabbio su certe pubblicità!ECCHECCAVOLO!Quando le vedo mi sento imbarazzata di essere donna e oltretutto di non avere "bruciori" particolari,che poi se li avessi andrei dal ginecologo !!Quanto al fatto di ingerire il tantum rosa ( più che un errore lo definirei ORRORE…) mi sorgono spontanee alcune domande….Sarà mica perchè queste pubblicità diventano particolarmente martellanti ( e fastidiose) all'orario dei pasti?????E poi…. ma non è che magari poi usano il TANTUM VERDE …invece per i famosi bruciori??????ARGH! Ciao !!!!

  51. Sono i Lines Perla ad imprigionare l'odore ed a  cacciarlo all'inferno con le sciagurate che gli hanno preferito i Tena Lady!Ho sbagliato, merito di stare in ascensore con due ninfomani incontinenti che discettano di piscia.Ho visto lo spost sul Tantum Rosa Spray e ho tanta paura.Una dolce fanciulla vestita con il gilè  grigio topo e la camicetta bianca, tipo divisa di Hogwarts, informa una sua collega di avere bruciore ed intimo prurito ma il crudele capo non la lascia andare a casa.Cosa fare?La collega ha la soluzione: Tantum Rosa Spray, lo sventola per bene davanti a tutto l'ufficio perché a qualcuno potrebbe essere sfuggito l'intimo strazio ed entrambe sorridono.Bene, vogliamo sfatare il mito delle amiche sedute intorno ad un falò che si passano il Tantum Rosa Spray?Non è una sigaretta, è un presidio medico!Immaginate: una signora normale si reca in cucina, estrae un cucchiaino e riempie d'acqua un bicchiere, quindi apre la bustina di Tantum Rosa, mischia per qualche minuto, ingoia.Mi chiedo: quale sapore avrà la bustina di Tantum Rosa?Ora, avremo anche quelle che Tantum Rosa Spray lo sistemano sulla lingua e… Spruzzano.Gola profonda?

  52. come promesso, non potendoti mandare una cartolina, ti mando i miei saluti in diretta dal Canada! da Quebec City nello specifico ;)ovviamente ti dovrai fidare sulla parola perche' ho scordato a casa il cavetto per scaricare le foto sul pc :Pciao, buone vacanze (e buono studio) e ci rileggiamo a settembre πŸ™‚

  53. Aggiornamento:sono appena inciampata nel nuovo spot tv, oh la speaker adesso dice  'PER LAVAGGIO ESTERNO'  e viene pure fuori la scritta… pazzesco…

  54. Ciao!sul mio blog ti ho segnalatohttp://www.effimera.it/index.php/archives/2326spero che non ti dispiacciaa prestoel

  55. Barcellona, tre giorni? Bellissima. Puoi vedere tutto, e ci sono cose meravigliose πŸ™‚ Buonissime vacanze

  56. io ho sentito che più che sbagliarsi hanno ingerito apposta.. perchè è una droga che se la bevi ti fa sballare…dopo la colla, la lacca, la benzina, le bombolette spray ecco un nuovo sballo a poco prezzo.. il tantum rosa 

  57. utente anonimo

    Pare che il fatto che la pillola contraccettiva non sia efficace al 100%, secondo le statistiche , sia dovuto al fatto che alcune invece di prenderla per bocca, la usano in modo "topico", diciamo così…Per le fanciulle: passate alla mooncup (cercate su intenert, non ho nessuna intenzione di urtare la sensibilità dei maschietti)! Comunque: niente ali, moooolta libertà e zero inquinamento πŸ™‚ !Complimenti per il gradevolissimo blog, in un sano, limpido e graffiante italiano ormai raro.Cristina

  58. Carissima Cristina, grazie infinite per i complimenti e per l'esilarante testimonianza, che avvalora la tesi che sostiene l'immensità della stupidità umana.

  59. utente anonimo

    DELURKIZZATO!
    anche quest'anno!!!

    ti seguo sempre costantemente e mi fa piacere ogni volta che vedo un nuovo post… ma è talmente tanto che non mi delurkizzo che non ricordo manco piu' la password e splider non si sbriga a rimandarmela

    cosi' per delurkizzarmi sono obbligato a scrivere in modo anonimo…

    Comunque sono RyPIt 

    =D

    CONTINUA COSI'!!

  60. Ma dove ti sei delurkizzato?!
    ciao carissimo, è sempre un piacere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...